Sir Safety Perugia, c’è lo Shakhtior Soligorsk in Champions League

Pubblicato il autore: Marco Roberti Segui

Si è giocato in giornata il ritorno della sfida tra lo Shakhtior Soligorsk e il Maccabi Tel-Aviv, valida per il secondo turno di Champions League volley. Hanno vinto i bielorussi dello Shakhtior Soligorsk con un netto 3-0 interno; un risultato che quindi ribalta completamente quello dell’andata con il Maccabi che aveva prevalso solo al tie break nella gara in casa. I tre parziali sono però stati molto combattuti e finiti tutti con un minimo scarto fra i padroni di casa(25-23 il primo set, 31-29 il secondo, 26-24 il terzo). Tra i migliori Zhyhmont che ha messo a terra ben 23 e si conferma il principale terminale offensivo bielorusso. Lo Shakhtior ora dovrà confrontarsi con la Sir Safety Perugia nel terzo turno della manifestazione, l’ultimo prima di arrivare ai gironi. La squadra di Bernardi, che ha cominciato benissimo la stagione con la vittoria della Supercoppa italiana, vuole arrivare anche ai gironi della Champions League per ripetere, se possibile, la grande campagna europea dello scorso anno nella quale De Cecco e compagni arrivarono fino alla finale, giocata a Roma, perdendo solo contro i campioni dello Zenit Kazan, squadra russa che ormai da anni non sbaglia un colpo a livello europeo. L’andata si giocherà in trasferta l’8 di novembre, mentre il ritorno ci sarà il 12 novembre a Perugia.

Leggi anche:  Champions league pallavolo femminile: bolla di Nantes per Conegliano, ecco il programma
  •   
  •  
  •  
  •