Super Valentina Diouf e il Busto Arsizio vola

Pubblicato il autore: Christian Vannozzi Segui

valentina dioufBusto Arsizio trionfa in casa grazie a una super Valentina Diouf che guida la sua squadra alla vittoria sotto gli occhi, e gli applausi, del pubblico amico che attendeva con ansia una risposta di questo tipo. Valentina e compagne si impongono con un sonoro 3 a 0 che porta la firma, oltre che della Diouf, di Michelle Bartsch. 20 punti cada uno per le bocche da fuoco del PalaYamamay che non possono non far sorridere il coach Mencarelli che quest’anno punta a un campionato da protagonista grazie alle due schiacciatrici che può far scendere in campo. Non ha potuto fare molto la neopromossa Lardini Filottrano che pur non sfigurando dimostra di non essere ancora in grado di reggere il passo della massima serie, cosa su cui il coach Beltrami dovrà porre rimedio per sperare in una permanenza in A1 anche il prossimo anno. La Diouf vista ieri in campo ha fatto senza dubbio pensare a tutti gli amanti del volley se non avesse potuto essere utile in nazionale agli europei, certo parlare con il senno del poi è sempre semplice, e se la sfida con l’Olanda fosse andata differentemente nessuno avrebbe pensato alla schiacciatrice del Busto Arsizio per l’azzurro, ma purtroppo noi sportivi siamo abituati a fare programmi e ipotesi, e certamente una Diouf in azzurro avrebbe fatto comodo, come l’avrebbero fatto Sylla e forse la Lo Bianco, considerata troppo anziana per alcuni ma ancora in grado di fare la differenza, tanto che il Caslmaggiore non vede l’ora di riabbracciarla per dare una svolta positiva a un campionato iniziato malissimo. Letteralmente strepitosa la statunitense Michelle Bartsch, che ha saputo farsi trovare pronta su ogni palla lanciata e letale per le avversarie che non hanno saputo contrastare una sinergia di gioco così ben architettata. Certo non ci si deve montare la testa, perché l’avversario non era dei più pericolosi ma di certo si è vista un’ottima sintonia tra le ragazze che possono far sperare il pubblico del PalaYamamay.

Leggi anche:  Pallavolo femminile A1, aggiornamento importante sulle condizioni di Miriam Sylla
  •   
  •  
  •  
  •