Volley A1 donne: crolla Casalmaggiore in casa

Pubblicato il autore: Christian Vannozzi Segui

volley a1 donneAl PalaRadi nell’anticipo di ieri della nuova stagione volley A1 donne il Conegliano supera facilmente la Pomì Volley, con un secco e sonoro 3 a 0 che non lascia scampo alla formazione di casa che ha fin da subito dimostrato di non essere all’altezza dell’avversario. Ci si aspettava qualcosa di più in questo incontro di cartello non è stato affatto equilibrato, anzi i parziali 22-25, 20-25, 18-25 hanno evidenziato come Casalmaggiore abbia dovuto inseguire le avversarie che partono fortissimo mostrando a Novara, anch’essa vincente, che il campionato sarà molto ostico. Strepitoso il lavoro del coach Daniele Santarelli al suo esordio come allenatore dopo essere stato il secondo dell’attuale coach della nazionale Mazzanti, che senza alcun timore continua nel solco che gli ha lasciato l’illustre predecessore e i risultati si vedono. Le rose soffrono troppo le assenze della Martinez e della palleggiatrice Lo Bianco, che avrebbe fatto comodo non poco alla nazionale agli europei ma che è ferma per un brutto infortunio. Per sostituirla e non lasciare la Pomì scoperta in quel ruolo chiave si attende l’arrivo della nazionale canadese Megan Cyr, per un Casalmaggiore improntato molto verso le straniere forse troppo a discapito delle italiane. Da notare il deludente esordio della Pavan, ancora spaesata nella nuova squadra e il gran lavoro della Guerra, la migliore in campo, che ha lottato fino alla fine senza arrendersi mai. Purtroppo da sole in pallavolo non è facile far trionfare la propria squadra e ci si aspettava qualcosa di più dalle altre. Ci si aspettava molto dalla schiacciatrice cinese Zeng che invece ha sofferto tantissimo gli attacchi e le chiusure della Hill , che assieme alla De Kruijf hanno permesso lo storico trionfo dell’Imoco. Stranamente assente la Stevanovic che sarebbe servita molto al centro ma che non si è vista in campo, probabilmente per scelta tecnica. Si attende quindi la nuova palleggiatrice canadese e soprattutto una migliore Pavan per rivalutare le rosa.

Leggi anche:  Pallavolo femminile A1, ecco i recuperi e l'anticipo di mercoledì: un big match in programma
  •   
  •  
  •  
  •