Champions League Volley: le pantere vincono 3 a 0 in Olanda

Pubblicato il autore: Christian Vannozzi Segui

champions league volleyBella vittoria dell’Imoco contro la Sliedrecht Sport nella Champions League Volley, dove le pantere superano per 3 a 0 le avversarie ipotecando il passaggio alla fase a gironi. La vittoria in trasferta, in Olanda, facilita non poco il compito della formazione italiana che ora sabato sera al PalaVerde deve solo conquistare 2 set per vedersi aprire le porte della qualificazione. Il coach Santarelli contro le campionesse olandesi schiera la sua formazione tipo senza però la Easy e la Fabris. Wolosz-Nicoletti, De Kruijf-Danesi, Hill-Bricio e libero l’insostituibile e amatissima Moki De Gennaro. 25-15 il punteggio della prima frazione di gioco che ha visto l’inizio non brillante del fiore all’occhiello delle pantere, ovvero la bellissima e talentuosa De Kruif, che contro le propri connazionali ha un po faticato all’inizio per poi riprendersi verso la metà della prima frazione di gioco. Naturalmente non solo la De Kruif sugli scudi, ma anche la Danesi e la Nicoletti che assieme alla De Kruif si è dimsotrata determinante. Il secondo set vede un po lo stesso scenario del primo, con la Nicoletti, la Danesi e la De Kruif che seminano il panico tra le file avversarie e segnano punti su punti senza che la formazione allenata dal coach Van Wezel trovi le contromisure adatte. Un’ottima Ghuijssen tiene comunque vive le olandesi che arrivano a contendere il set col punteggio di 23 a 25. Rischia un po l’Imoco che però alla fine è stata sempre determinata e con l’occhio puntato sul risultato. Il terzo set vede tutto il pubblico delle pantere giunto in Olanda per supportare le proprie beniamine carico e volenteroso per Moki e compagne. Il coach Santarelli fa scendere in campo Elisa Cella al posto di Samantha Bricio in modo da far riposare la pallavolista in occasione del match di ritorno. È ancora la De Kruif a far volare la squadra, anche se le sue connazionali arrivano sul 10 a 10 ribattendo colpo su colpo i punti delle italiane. È la Danesi a dare la svolta, aiutata molto da Elisa Cella che non ha fatto assolutamente rimpiangere la Bricio. Nonostante la grande prova d’orgoglio della formazione di casa l’Imoco riesce a vincere per 25 a 21 gettando una serie ipoteca sul ritorno e facendo già assaporare la fase a gironi di Champions a tutto il pubblico della veneto del volley.
15-25, 23-25, 21-25 i parziali appena descritti per una formazione che anche quest’anno sta dimostrando, anche senza il coach Mazzanti passato alla nazionale, di avere un vero e proprio DNA vincente. Anche con diverse assenze De Kruif e compagne sembrano infatti essere sempre al top e sembrano intendersi a perfezione. Il campionato in serie A1 appare in discesa, vista anche la bella vittoria contro la Pomì, rivale diretta per la conquista del campionato italiano che però non sta passando un buon periodo di forma. Novara, rigenerata grazie agli innesti di Egonu e Piccinini, e Scandicci permettendo le pantere si potrebbero infatti avviare verso una nuova vittoria in A1. La Champions, come si sa, nasconde però ancora molte insidie, ma le campionesse agli ordini di Santarelli possono veramente pensare in grande, perché se continuano con questo passo sarà veramente difficile fermarle, perché quando c’è sintonia dentro e fuori il rettangolo di gioco si può iniziare a pensare in grande.

Leggi anche:  Allianz Powervolley Milano: recupero della quarta giornata contro Modena
  •   
  •  
  •  
  •