Crisi Casalmaggiore: Cristiano Lucchi chiamato all’impresa

Pubblicato il autore: Christian Vannozzi Segui

crisi casalmaggioreSara una vera e propria impresa quella che spetta al nuovo Head Coach della Pomì Cristiano Lucci, che dovrà risolvere il nodo della crisi Casalmaggiore, costata la panchina al coach Abbondanza dopo ben tre sconfitte in casa nei primi tre incontri. L’allenatore in seconda è chiamato quindi fin da subito a portare risultati e per farlo può contare sul rientro, già avvenuto domenica, della palleggiatrice Eleonora Lo Bianco, attesissima dal pubblico di Cremona e soprattutto amatissima da tutta l’Italia del Volley. Grazie a lei la squadra dovrebbe trovare fiducia in se stessa e soprattutto quella consistenza psicologica che è mancata nei primi 5 incontri, dove, ricordiamolo, la Pomì è riuscita a vincere solo contro Bergamo, formazione che è ancora a 0 punti in classifica e che presenta notevoli problemi tecnico-tattici. Il cammino da seguire non è dei più semplici, perché il Casalmaggiore non sembra ancora aver trovato un suo sistema di gioco e le schiacciatrici Zeng e Pavan non sembrano riuscire a rendere al meglio nonostante le grandi attese che il loro acquisto aveva suscitato. Specialmente la cinese avrebbe dovuto fare la differenza ed è finita invece per lo più in panchina, senza lasciare minimamente traccia del suo operato. A suo favore è il caso di dire che l’integrazione in una squadra europea per un’atleta asiatica è alquanto difficile, perché il cambiamento dal punto di vista sociale è molto elevato, ma dalla Zeng ci si aspettava comunque qualcosa di più, si attendevano la grinta e la costanza che l’hanno sempre caratterizzata e per questa ragione fatta scegliere dalla dirigenza del Casalmaggiore. Tutto nelle mani di Lucchi e della Lo Bianco quindi per un rilancio che è possibile, grazie alle pallavoliste a disposizione, ma tutt’altro che facile, perché quando la testa non c’è le gambe stentano a muoversi, ed è proprio la testa che inizia a mancate.v

Leggi anche:  Allianz Powervolley Milano: Piano e compagni tornano alla vittoria contro Modena 3 - 2
  •   
  •  
  •  
  •