Preliminari di Champions, bene Perugia e Conegliano

Pubblicato il autore: Antonio Villani Segui


Giornata di preliminari di Champions che ha visto impegnate Perugia e Conegliano alla caccia del pass per la fase a gironi della Champions League. 
Partiamo dalle ragazze dell’Imoco che erano impegnate in trasferta sul campo delle campionesse olandesi dello Sliedrecht. Partita importante alla quali le pantere si avvicinavano forti del grande inizio di campionato coinciso con  quattro vittorie consecutive. Importante a questi livelli dimenticare quanto di buono fatto in Italia per calarsi in ottica europea, mai facile affrontare squadre con le quali non si e’ abituati a giocare spesso soprattutto quando la posta in palio e’ alta, in questo caso l’accesso alla fase a gironi della competizione europea.
E’ arrivata una vittoria importante, 3-0 il risultato finale con parziali 25-15, 25-23, 25-21. Un primo set vinto quindi con maggiore facilita’, hanno provato poi le olandesi a tornare in partita ma alla fine la vittoria arriva per l’Imoco che affronterà  ora le olandesi al PalaVerde nel ritorno di sabato sera alle 20.30.
Vediamo i tabellini della partita. Sliedrecht-Imoco Volley 0-3
Sliedrecht: Wolt 4, Kraauvanger 7, Hullegie 5, Van Roojen, Reesing, Savelkoel 3, Manschot, Thyssen 4, Osterlaken 1, Ghussen 6, Rekart 3, Vossen 1. Allenatore: Van Wezel.
Imoco: Bricio 10, Fiori, De Kruijf 9, Cella 3, Melandri ne, De Gennaro, Danesi 7, Papafotiou 5, Wolosz, Hill 11, Nicoletti 12, Folie ne Allenatore: Santarelli
Impegno in Champions anche per Perugia volata in Bielorussia contro lo Shakhtior Soligorsk , come per le ragazze dell’Imoco in palio l’accesso alla fase a gironi della Champions.
Vittoria importante per i ragazzi di Bernardi che non erano partiti bene in questo match. Grande inizio di serata per i bielorussi che chiudono il primo parziale con il risultato di 25-23. Partita compromessa per gli umbri? Neanche per scherzo, esce il carattere di Zaytsev e compagni che recuperano andando a vincere il secondo set 25-20, netta la superiorità di Perugia nel terzo e quarto set che si chiudono sul 25-17 e 25-16.
Nota importante quindi nella partita la reazione di Perugia dopo un inizio di partita non brillante. Passo positivo quindi per i ragazzi di Bernardi in vista del ritorno a Perugia di domenica.
Vediamo i tabellini della partita. Shakhtior Soligorsk-Sir Colussi Sicoma Perugia 1-3
Shakhtior Soligorsk: Haramykin 3, Radziuk 12, Shmat 9, Zhyhmont 13, Khmialeuski 10, Venski 4, Budziukhin, Marchenko, Voinau 1, Bondar, Pryshmont, Pratasenia ne, Drapchynski ne, Martynau ne, Allenatore: Beksha.
Sir Colussi Sicoma Perugia: Atanasijevic 15, De Cecco 5, Zaytsev 16, Podrascanin 17, Berger 3, Siirila 7, Cesarini, Colaci, Ricci, Andric 3, Russel 9, Roberti ne, Anzani ne, Sirci ne,Pasquali ne, Baldassarri ne, Shaw ne, Dalla Lunga ne. Allenatore: Bernardi.
Andando a scorrere i tabellini da sottolineare la grandissima prestazione di Atanasijevic, Zaytsev  e Podrascanin , tre assoluti protagonisti che anche in campionato raramente deludono le aspettative.
Questo successo nel preliminare di Champions si affianca a quanto di buono i ragazzi di Bernardi hanno fatto vedere fino a questo momento in campionato. Nella regular season di SuperLega sono infatti arrivati addirittura sei successi in sei partite , l’ultimo la trasferta vinta contro Sora, primato solitario per gli uomini di Bernardi a punteggio pieno. Identico discorso per le ragazze dell‘Imoco che hanno calato un poker di vittorie nelle prime quattro giornate di regular season .
Un filo comune che quindi lega le due squadre e che si e’ visto questa sera. La voglia di dimostrare anche in Champions quanto di buono fatto vedere in campionato.

Leggi anche:  Sir Safety Conad Perugia, si apre la settimana della Coppa Italia
  •   
  •  
  •  
  •