Stufi carica Busto Arsizio: “Dovremo essere lucide e concentrate”

Pubblicato il autore: Christian Vannozzi Segui

Stufi carica Busto ArsizioIncontro non semplice quello di Firenze per le farfalle che dopo la sconfitta al tie-break contro Conegliano puntano al riscatto. Stufi carica Busto Arsizio essendo la capitana della squadra in modo da tener unite le ragazze in quello che potrebbe essere il momento clou della stagione. Mercoledì sera il coach Mencarelli ha mostrato che il distacco tecnico-tattico dall’Imoco non è poi così imbattibile, mostrando al Payamanay che la sua squadra può vincere con chiunque. La testa però potrebbe giocare brutti scherzi e per questo motivo anche il Bisonte, squadra non certamente imbattibile, potrebbe rappresentare un duro ostacolo qualora si sottovalutasse l’avversario che è distaccato di 10 punti. Firenze dopo la sconfitta contro Bergamo per 3 a 2 sarà sicuramente agguerrita in casa e non vorrà di certo perdere altri punti. La società toscana inoltre per aiutare la propria squadra ha predisposto l’ingresso a 1 euro per il match, cosa che farà registrare il tutto esaurito e un ambiente per lo più ostile alle farfalle.

Leggi anche:  Pallavolo femminile A1, Perugia in campo per lasciare l'ultimo posto

Penso che sarà una partita tosta perchè Firenze è una squadra che difende tantissimo, l’ha dimostrato l’anno scorso e anche in questo avvio di stagione pur avendo cambiato diverse giocatrici. Dovremo essere lucide e concentrate nei momenti decisivi, meglio di come abbiamo fatto con Conegliano. Nel girone di andata dobbiamo accumulare più punti possibili e anche al Mandela Forum il nostro obiettivo sarà questo. Io torno a casa mia, a Firenze, e questo sarà per me uno stimolo ulteriore per far bene”. (intervista riportata dal sito www.volleybusto.com).

Per la capitana Stufi sarà quindi essenziale scendere in campo con lo stesso spirito con il quale si è affrontato Conegliano, perché se si gioca con quella intensità non si può assolutamente perdere, o per meglio dire, ci sono ampie possibilità di vittoria e la sconfitta potrebbe essere attribuita solo a un caso fortuito.

  •   
  •  
  •  
  •