Uyba coccola la Piani: se manca la Diouf con Vittoria si sta sul sicuro

Pubblicato il autore: Christian Vannozzi Segui

UYBA coccola la PianiBellezza indiscutibile dentro e fuori dal campo, tanto da scalzare la beniamina Valentina Diouf, l’UYBA si coccola la Piani, schiacciatrice che sta dimostrando nel ruolo di opposto tutto il suo valore sembrando una giocatrice del Busto Arsizio di vecchia datata nonostante si sia aggregata alla squadra solo pochi mesi fa. È il caso di dire che la Futura Volley sa pescare bene, e compra bene specialmente da Club Italia, club dal quale ha prelevato anche Alessia Orro, palleggiatrice titolare della nazionale italiana nonché ormai fiore all’occhiello del Palayamanay che non può che stravedere per lei grazie a come manda a punti la Diouf, Michelle Bartsch, e ora anche la Vittoria Piani, suo compagna di squadra già a Club Italia. Passare da una società che aggrega le migliori giovani della serie A1 per non disperderle nelle serie minori, a una squadra che sogna in grande e piana di pallavolista di spessore internazionale come il Busto Arsizio, il passo non è certo dei più corti, e di conseguenza non è dei più semplici, ma Vittoria sembra avere una marcia in più in questa stagione, tanto da non far pesare minimamente l’assenza di Valentina Diouf, infortunata all’occhio, e regalare due vittorie di fila alle farfalle che possono in questo modo non perdere il passo delle tre grandi Conegliano, Scandicci e Novara. Vittoria sa che per lei si tratta di un’occasione unica per presentarsi ad alti livelli e farsi notare dal coach della nazionale Mazzanti, chiamato fin da subito a cancellare il brutto Europeo disputato a settembre, e per questa ragione ha deciso di mettercela tutta e giocare ai suoi massimi livelli accantonando per il momento le ansie e il cambio d’ambiente.

Leggi anche:  Superlega: Milano a Trento per i quarti di finale di Coppa Italia

“Ero emozionata per il mio ingresso dal primo minuto, anche se non avrei mai voluto giocare per l’infortunio di una compagna. Credo di aver dato il mio contributo e che la squadra abbia confermato anche stasera di essere forte. Prime in classifica per una sera? Sì, ma sono convinta che non è un caso e resteremo in alto”.

  •   
  •  
  •  
  •