Uyba perde Orro ma può contare su Vittoria Piani

Pubblicato il autore: Christian Vannozzi Segui

Uyba perde OrroNon sono rosee le notizie per il Busto Arsizio che dovrà affrontare Monza nell’incontro di oggi. L’Uyba perde Orro per infortunio e non potrà contare sulla statunitense Sarah Wilhite per almeno un mese a causa della lesione capsulo legamentosa di secondo grado alla caviglia subita nell’ultimo match. Come se ciò Valentina Diouf che deve riprendersi da una pallonota ricevuta in volto. tutto ciò di fronte a un importantissimo match con il Saugella alla Candy Arena di Monza dove le farfalle devono cercare di vincere per rimanere ancorate alla vetta della classifica e non farsi raggiungere proprio dalle padrone di casa che sono a 6 punti. Morale alle stelle per la formazione allenata dal coach coach Pedullà che ha recentemente vinto contro la Pomì Volley e di conseguenza punta anch’essa alle prime posizioni della Serie A1, potendo contare su una palleggiatrice che stà veramente dando il massimo, ovvero l’americana Hancock, senza dimenticare l’opposto Serena Ortolani, le centrali Devetag e Tori Dixon, e la schiacciatrice Boema Helena Havelková. Il Busto Arsizio, come già ricordato, perde Orro in regia proprio nel momento migliore della pallavolista sarda che dopo un timido avvio di stagione si era imposta come perno fondamentale delle farfalle divenendo la beniamina del pubblico. Il coach dell’Uyba spera comunque di recuperare Valentina Diouf come opposto, in modo da poter dare più sostanza alla squadra anche se la settimana scorsa un’altra beniamina è salita in cattedra nelle fila della Furura Volley, ovvero Vittoria Piani, schiacciatrice classe 1998 proveniente dal Club Italia che ha letteralmente stupito il pubblico al suo esordio realizzando molti punti e non risentendo minimamente del fatto che sia dovuta scendere in campo a sorpresa poco prima dell’inizio del match. Vittoria potrebbe essere l’arma in più del Busto Arsizio in questa stagione, aspettando il ritorno delle due grandi assenti Orro e Wilhite.

Leggi anche:  Pallavolo femminile A1, Conegliano ok a Trento e ora testa alla Champions

Siamo dispiaciute tutte per gli infortuni a Valentina Diouf e Sarah Wilhite: ci siamo rimboccate le maniche per tenere alto il livello degli allenamenti anche senza di loro, perchè questa è la strada migliore per arrivare a giocare forte la domenica. Monza è una buona squadra, completa e con il giusto equilibrio: dovremo stare attente a Serena Ortolani che vedo molto in forma, ma non solo: Tori Dixon è una centrale fantastica che ha già l’intesa con il palleggiatore e le bande sono tutte di ottimo livello. Avremo dunque da tener d’occhio un po’ tutte, ma vogliamo fare bene come nelle prime uscite”.

Si esprime così la schiacciatrice del Busto Arsizio Alessia Gennari nell’intervista riportata dal sito ufficiale Uyba www.volleybusto.com, mostrando un grandissimo rispetto per le avversarie ma consapevole della potenzialità della sua squadra che pur con diversi infortuni e davanti a validissime avversarie non deve assolutamente avere timore, mostrando un grandissimo rispetto per le avversarie ma consapevole della potenzialità della sua squadra che pur con diversi infortuni e davanti a validissime avversarie non deve assolutamente avere timore perché può farcela e può puntare alla testa della classifica come spera il coach Mencarelli e tutti i tifosi di Diouf e compagne.

Leggi anche:  Pallavolo femminile A1, Monza vince ancora ma c'e' una notizia non buona

  •   
  •  
  •  
  •