Volley Serie A femminile: ottimo Casalmaggiore. Lucchi si gode i tre punti. Busto Arsizio cede al Conegliano

Pubblicato il autore: Christian Vannozzi Segui

ottimo casalmaggiore
Finalmente una vittoria in casa per un ottimo Casalmaggiore che tira fuori tutto il suo potenziale offensivo rispondendo positivamente al nuovo coach Lucchi. Vittima designata il Filottrano che no riesce a vincere neanche un set perdendo con un sonoro 3 a 0, 25-14, 25-15, 25-20 i parziali che hanno visto sempre la Pomì in vantaggio e mai in sofferenza, quasi come se la squadra vista a inizio stagione non fosse mai esistita. al PalaRadi di Cremona si è infatti assistito a uno spettacolo unico, con una Rondon rigenerata che non ha fatto rimpiangere l’ancora convalescente Lo Bianco e soprattutto una Pavan e una Martinez che hanno fatto fin da subito la voce grossa annientando la difesa della Filottrano. Idee chiare quindi per Cristiano Lucchi che si affida a Martinez e Pavan per l’attacco con Rondon in regia. Centrali le solite Stevanovic e Guiggi e Imma Siressi come libero. Da notare infatti la grande prova di questo libero che forse meriterebbe di tornare in nazionale vista la sua grande determinazione e soprattutto il sapersi muovere ottimamente sul rettangolo di gioco, quasi come ci fosse nata.

BUSTO ARSIZIO-CONEGLIANO 2-3 (24-26, 17-25, 25-23, 26-24, 11-15): continua la sorprendente striscia di vittorie per Conegliano, anche se questa volta un punto ha dovuto cederlo alle ottime farfalle guidate da una splendida Orro. Non ci si aspettava un incontro tanto sofferto e combattuto fino all’ultimo al Palayamay, anche se si conoscono bene le potenzialità del Busto Arsizio che sale subito in cattedra con una Bartsch in grande spolvero che trova però come avversaria una super De Kruijf che non vuole assolutamente interrompere la striscia di successi dell’Imoco. Bellissima prova anche della solita Valentina Diouf, tornata ai suoi livelli dopo l’infortunio all’occhio e sempre più beniamina del pubblico di casa che ha visto sfiorare la vittoria dopo un un incredibile recupero da 2 a 0 a 22, e si è arreso solo al tie-break dove le farfalle cadono per 11 a 15.

  •   
  •  
  •  
  •