Coppa Cev, primo successo per la Pomì Casalmaggiore

Pubblicato il autore: Raffaele Mileo Segui


La Pomì Casalmaggiore comincia con un successo 3-0 il cammino europeo. Nella gara di andata dei sedicesimi di finale di Coppa Cev contro il VC Sneek le ragazze di coach Lucchi partono bene ed ipotecano di fatto la qualificazione al turno successivo. Basteranno due set nella gara di ritorno al Pala Radi il 10 gennaio 2018 per passare il turno.

La Pomì parte con Lo Bianco, Martinez, Giuggi, Pavan, Guerra, Stevanovic e Sirressi (L). Il VC Sneek con Jaspet, Boonstra, Braakma, Tromp, Van Wijnen, Sikkes e Popma (L).
Primo set: Parte alla grande la Pomì che già al primo tecnico sul 3 – 8 da la chiara impressione di aver messo le mani sul set. Il buio che però da qualche tempo sembra incombere sulle rosa scende sino al 10 – 11 che costringe Lucchi al primo time out. Al rientro Pavan e Martinez riprovano l’ allungo 13 – 17 quando Siressi per uno scontro fortuito con la compagna Martinez deve cedere il posto a Napodano.
Alla fuga risponde lo Sneek che si porta sul 18 – 19. Nuova accelerata della Pomì che dopo due ace di Guerra chiude 18 – 25 con Giuggi.
Secondo set: Ancora altalenante il gioco della Pomì che sembra non riuscire ad esprimersi bene. Si presenta al primo tecnico sul 8 – 4 ed al rientro con Starcevic al posto di Guerra. Le ragazze di Lucchi non riescono però a prendere il comando e si esprimono punto a punto fino al 24 – 24 quando l’ace di Stevanovic toglie il fiato alle orange che cedono 24 – 26.
Terzo set: Parte nuovamente alla grande la Pomì 1 – 4 ma ben presto le olandesi pareggiano il conto 6 – 6. Dopo il primo tecnico 6 – 8 le ragazze di Lucchi cominciano a giocare ottimamente e si portano sul 8 – 12 che è trampolino di lancio per allungare e chiudere il set 14 – 25.

Tabellino: VC Sneek – VBC Pomì Casalmaggiore 0 – 3 (18-25 / 24-26 / 14-25)
Sneek: Veenstra, Pompa (L), Van der Meer, Jasper 10, Boonstra 13, Braaksma 5, Groninger, Tromp 2, Sikkes 6, Van Wijnen 8, Loosman, Siebring ne. All. Groenland-Kampman.
Pomì: Martinez 12, Napodano (L), Siressi (L) Guiggi 11, Pavan 10, Starcevic 4, Guerra 5, Zago, Lo Bianco, Stevanovic 13, Rondon, Zambelli ne. All. Lucchi-Bragagni.
Arbitri: Tubylov-Harvath

  •   
  •  
  •  
  •