Liu Jo Nordmeccanica Modena-Unet E-Work Busto Arsizio (Coppa Italia): alle emiliane l’andata!

Pubblicato il autore: Francesco Passarelli Segui


Nella partita di andata dei quarti di finale di Coppa Italia, la Liu Jo Nordmeccanica Modena conquista la vittoria al tie break contro la compagine lombarda dell’Unet E-Work Busto Arsizio.

Nel primo set si rivede Francesca Ferretti in campo, dopo i problemi alla schiena delle scorse partite. Battuta vicente di Laura Heyrman per il momentaneo 7-5, Valentina Diouf riporta il set sul pari, ma l’attacco decisivo prima di Montano, poi di Barun, fanno conquistare il primo parziale alle modenesi per 25-20.

Nel secondo set partono forti le ospiti lombarde grazie a Diouf ed il momentaneo 9-4, reazione delle bianconere di casa con Montano e Barun che prima accorciano le distanze sul 16-17, poi con un ace della croata pareggiano i conti a quota 20, si arriva ai vantaggi fino al decisivo 29-27, quando un attacco di Caterina Bosetti viene fermato a muro da Beatrice Berti.

Leggi anche:  Allianz Powervoley Milano: Perugia - Milano 3 - 1

Terzo set: 2 ace di partenza per Modena, realizzati da Katarina Barun. Valentina Diouf porta in vantaggio le biancorosse ospiti per 12-14, il set è combattuto fino al 17-18, quando gli attacchi decisivi di Michelle Bartsch, portano le ospiti a conquistare il set per 25-20.

Nel quarto set partono forti le ragazze guidate da coach Mencarelli. La prima metà del set fa intendere che la sfida di andata sia indirizzata a Busto Arsizio, ma qui che avviene la svolta della partita: il coach delle modenesi Fenoglio cambia Ferretti per Pincerato, quest’ultima muterà gli equilibri della partita in regia. Coi suoi assist perfetti per l’attacco di Barun e Montano le emiliane prima pareggiano i conti, poi allungano per il 25-20 che porta la sfida al decisivo set.

Leggi anche:  Pallavolo femminile A1, i risultati del week end e la classifica aggiornata

Siamo al quinto set: il cambio in regia modenese ha dato i suoi frutti, partono forti le bianconere sia con Pincerato che con Barun, momentaneo 4-2, cambio palla fino all’11-8 per le modenesi, quando uno splendido servizio di Heyrman spegne le speranze ospiti.

Il punto decisivo della partita (15-10) è realizzato da Barun, autrice di ben 27 punti in serata.

Prima di dar spazio alla partita di ritorno (in programma sabato 30 dicembre a Busto Arsizio), spazio al campionato: Modena sarà di scena a Scandicci, mentre Busto Arsizio affronterà in casa Novara.

LIU JO NORDMECCANICA MODENA – UNET E-WORK BUSTO ARSIZIO 3-2 (25-20 27-29 20-25 25-20 15-10)

LIU JO NORDMECCANICA MODENA: Bosetti 11, Garzaro 2, Barun-Susnjar 27, Montano 26, Heyrman 15, Ferretti 1, Leonardi (L), Pincerato 4, Calloni 3, Bisconti, Tomic. Non entrate: Vesovic. All. Fenoglio.

Leggi anche:  Allianz Powervoley Milano: Perugia - Milano 3 - 1

UNET E-WORK BUSTO ARSIZIO: Bartsch 23, Berti 10, Diouf 29, Gennari 7, Stufi 6, Orro 1, Spirito (L), Wilhite 1, Chausheva 1, Negretti, Piani. Non entrate: Dall’Igna, Badini. All. Mencarelli.

ARBITRI: Puecher, Lot.
NOTE – Spettatori: 1328 (circa 40 giunti da Busto Arsizio), durata set: 26′, 35′, 24′, 26′ , 16′ ; Tot: 127′.

  •   
  •  
  •  
  •