Mondiali Volley 2018, Cristina Chirichella: “Girone interessante”

Pubblicato il autore: Christian Vannozzi Segui

mondiali 2018 giapponeNon poteva mancare il parere della capitana azzurra Cristina Chirichella per il sorteggio ai Mondiali 2018 Giappone, dove l’Italia dovrà affrontare avversarie del calibro della Cina, del Canada e della Turchia, tutte avversarie difficili e allenate da ottimi coach, due dei quali italiani, ovvero Abbondanza e Guidetti:

“Il nostro è un girone interessante e allo stesso tempo difficile, per venirne fuori dovremo giocare una pallavolo di altissimo livello. Non bisognerà comunque commettere l’errore di sottovalutare alcuna avversaria, perché noi possiamo metterle in difficoltà, ma anche loro possono farlo. Molto importante sarà entrare in campo sin dall’inizio con l’atteggiamento giusto, sfoderando tutta la nostra grinta come è capitato in tante partite dell’ultima stagione”.

L’atteggiamento sarà dunque importante per scendere in campo e sfidare nazionali come la Cina, vincitrici della medaglia d’oro olimpica, o la Turchia della vecchia volpe Guidetti, che ha sempre dato dispiaceri all’Italia, quasi come se avesse il dente avvelenato contro il suo Paese. La competizione in Giappone servirà anche come epilogo per il ruolo di palleggiatrice al mondiale tra Malinov e Orro, con la pallavolista Carlotta Cambi della myCicero Volley Pesaro pronta a entrare in scena proprio per soffiare il posto a una delle due. Indicativo che per la competizione di Natale Samsung Galaxy All Star Game la Orro non sia  stata convocata proprio per lasciare spazio alla Cambi che potrebbe veramente essere presa in considerazione al posto della palleggiatrice sarda, che è risultata deludente agli Europei di settembre e potrebbe quindi non godere più della fiducia del coach Mazzanti. Per Ophelia Malinov non dovrebbero invece esserci problemi, perché nonostante la bruttissima stagione in A1 della Foppapedretti, l’ex alzatrice di Club italia ha saputo farsi ugualmente ammirare in fase di palleggio, risultando spesso la migliore in campo. Una poltrona per due, anzi per tre, il rebus della palleggiatrice azzurra, con la Malinov comunque favorita, ma attenzione anche a Eleonora Lo Bianco, pronta a riprendere le redini azzurre.

  •   
  •  
  •  
  •  
Leggi anche:  Pallavolo femminile A1, finalmente una bella notizia per Trento