Risultati 13.a giornata volley femminile serie A2, Chieri continua la sua corsa

Pubblicato il autore: Antonio Villani Segui


Chieri chiama, Soverato Cuneo e Trento rispondono. Potremmo riassumere in questa frase quello che ci ha raccontato la 13.a giornata volley femminile serie A2, campionato nel quale quest’anno più che mai si sta vedendo equilibrio in alto alla classifica. Le citate quattro squadre hanno tutte vinto, la prima della classe fino a questo punto della regular season , Chieri, ha superato in 3 set l’ostacolo Montecchio Maggiore, neo promossa che sta facendo davvero bene. 25-18, 25-23, 25-19 i parziali, Chieri conferma quindi il primato in classifica ma subito dietro inseguono le altre.
Soverato era impegnata sul campo di una Caserta che chiude la classifica all’ultimo posto con soli 4 punti, le calabresi hanno vinto 3-0 ma con parziali che ci raccontano di una partita non così semplice come forse si pensava alla vigilia, 24-26, 25-27, 20-25. Tre punti d’oro che consentono di rimanere dietro Chieri staccate solo di un punto, discorso opposto per una Caserta in seria difficolta’ di classifica.
Bene anche Cuneo che sfrutta il turno casalingo contro Baronissi e regala ai propri tifosi un 3-1 preziosissimo, se il sogno si chiama A1, la classifica al momento sorride alle piemontesi che salgono a quota 29 punti, la partita e’ stata messa subito sui binari giusti da parte di Cuneo avanti 2 set a 0, 27-25 e 25-21, perso il terzo con lo stesso risultato che si ripete identico anche nel quarto ma questa volta a favore della squadra di casa.
Il quartetto delle prime della classe si completa con Trento vittoriosa in Sicilia per 3-0 contro Marsala che non riesce dunque a staccarsi dalle zone basse di classifica. Trento vince i primi due set con un po’ più di fatica rispetto al terzo conclusosi in maniera più agevole, i parziali 20-25, 26-28 e 15-25. Situazione di classifica opposta dunque per Trento e Marsala, la Delta Informatica si gode il quarto posto in classifica staccata di due soli punti da Chieri, mentre le siciliane hanno dietro solamente Caserta e al momento contano due vittorie, d’obbligo cercare quindi di invertire la rotta soprattutto provando a sfruttare meglio il fattore campo. Guardando alla zona bassa della classifica da registrare il passo falso di Perugia che ha perso in casa contro Brescia per 0-3, un’ipotetica vittoria avrebbe consentito alle umbre di fare un bel salto in avanti in classifica , forse troppo ostica Brescia che sta facendo un ottimo campionato, mentre importantissimo il successo ottenuto al tie-break da Orvieto sul campo di Olbia che condanna le sarde a rimanere troppo vicine alla zona di classifica pericolosa mentre consente a Orvieto di “respirare” e puntare alle zone di media classifica. A proposito di squadre che occupano il troncone centrale della graduatoria la Battistelli S.G. Marignano ha vinto al tie-break sul campo di Collegno, mentre Ravenna sempre al tie-break ha avuto la meglio del Club Italia. 
Hanno vinto  tutte quindi in questa 13.a giornata volley femminile serie A2 le squadre di vertice, a beneficiarne l’entusiasmo dei tifosi che cullano il sogno della promozione nella massima serie.
Rivediamo la classifica completa al termine delle prime tredici giornate:
Chieri 30, Soverato 29, Cuneo 29, Trento 28, Mondovì 25, S.G. Marignano 23, Ravenna 22, Brescia 21, Collegno 20, Montecchio Maggiore Vicenza 16, Club Italia 14, Baronissi 14, Orvieto 13, Olbia 9, Perugia 8, Marsala 7, Caserta 4. 

  •   
  •  
  •  
  •