Pallavolo Superlega, Modena vince 3-1 contro Ravenna

Pubblicato il autore: manuela71 Segui

Al PaladeAndrè sold out si è disputata la terza partita di Superlega tra Consar Ravenna e Azimut Leo shoes Modena. Prima di iniziare il match ci sono state due premiazioni effettuate da Bonacini, presidente della regione Emilia Romagna, alle due squadre che hanno vinto la Challenge cup e la Coppa europea Italiana. In seguito c’è stato un minuto di silenzio per ricordare la prematura scomparsa di Sara Anzanello giocatrice di pallavolo in serie A. Gli arbitri del match sono stati Tanasi e Simbari.
Il primo set inizia in equilibrio fino al 6-6 grazie ad un attacco di Holt. Modena controattacca e conquista il primo break 6-8 con un fallo di Ravenna. Il set continua con i canarini in avanti, che siglano il secondo break con il punteggio di 13-16. I romagnoli cercano di entrare in partita, ma Modena continua il suo gioco offensivo e vince il set con un attacco e un ace di Zaytsev 23-25.
Nel secondo parziale inizia bene Modena, ma Ravenna risponde e si porta in equilibrio. Il set continua con Ravenna in avanti, che si porta sul 12-15. Modena non riesce a tenere testa, i romagnoli inarrestabili vincono il set 25-18
Nel terzo set iniziano bene i canarini, ma Ravenna risponde, e si porta in equilibrio sul 5-5. I canarini rientrano in partita grazie a Kaliberda entrato al posto di Bednorz e vanno sul 6-10. Il parziale continua in favore di Modena che arriva al set ball con il punteggio di 21-24. Un muro out di Urnaut lo annulla, ma i canarini grazie ad un servizio out della Consar vince 22-25.
Il quarto set inizia in equilibrio fino al 6-6  Holt sigla il primo break con il punteggio di 6-8. Il match continua con Modena in attacco che conquista il break con il punteggio di 10-16. Ravenna non riesce a rientrare in gioco, i canarini volano via sul 13-20. Modena arriva al set ball, 15-24. Ravenna lo annulla e si porta sul 16-24, ma un errore al servizio di Poglajen regala il match a Modena, con il punteggio di 16-25.
Consar Ravenna: Russo, Rychlicki, Poglajen, Raffaelli, Saitta, Verhees, Smidl, Libero Goi, n.e. Di Tommaso, Argenta,Elia, Marchini, Lavia. All. Graziosi
Azimut Leo shoes Modena: Christenson, Holt, Anzani, Urnaut, Zaytsev, Bednorz, Kaliberda, Pinali, libero Rossini, n.e. Benvenuti, Pierotti, Van der ent, Franciscovic, Mazzone, Keemink. All. Julio Velasco
MVP: Tine Urnaut.
Spettatori: 3360
Parziali: (23-25; 25-18; 22-25; 16-25)

Leggi anche:  VNL 2021, Lubian commenta il ko dell'Italia pallavolo femminile con la Cina
  •   
  •  
  •  
  •