Champions League pallavolo femminile, Conegliano vince con sofferenza

Pubblicato il autore: Antonio Villani


Paura per Conegliano che vince con sofferenza nella 4.a giornata del Pool D in casa al Palaverde contro le tedesche dell’SC Schweriner al tie-break ( 23-25, 24-26, 25-19, 25-19, 15-7) dopo essere andate sotto di due set.
Grande reazione della squadra di coach Santarelli che grazie anche all’ingresso di Karsta Lowe e di Valentina Tirozzi rialza la testa e rimette il match sui giusti binari riuscendo alla fine a portare a casa due punti importantissimi per mantenere viva la possibilità di continuare il percorso in Champions League.
La situazione del Pool d vede al momento Scandicci prima a 10 punti, Conegliano seconda a sette, SC Schweriner terza a quota 4, LKS Lodz quarta a quota 3.
Ricordiamo che passano i gironi le prime classificate di ogni Pool più le tre migliori seconde, con la situazione attuale che vede al momento altre squadre seconde dei gironi con più punti  rispetto alle venete, Conegliano deve puntare ad arrivare prima nel girone e per farlo dovrà ottenere delle vittorie possibilmente da tre punti sia a Scandicci che nell’ultima partita casalinga con il Lodz al Palaverde.
Complicato quindi il percorso nel girone per le pantere che probabilmente alla vigilia della competizione non si aspettavano un cammino così in salita, tutto comunque e’ ancora recuperabile, d’ora in poi pero’ sara’ vietato sbagliare.

  •   
  •  
  •  
  •