Pallavolo femminile A1, una settimana per prepararsi ai playoff scudetto

Pubblicato il autore: Antonio Villani

Con l’ultima giornata di regular season campionato pallavolo femminile serie A1 si sono accesi i riflettori sulla parte della stagione sicuramente più attesa, quella dei playoff scudetto.
Si comincia dai quarti di finale, l’inizio e’ previsto per il week end del 6 e 7 Aprile, quindi per le otto squadre protagoniste ci sara’ una settimana per prepararsi e arrivare al meglio a questo momento cruciale della stagione.
Se andiamo a vedere le squadre che hanno staccato il pass , c’e’ una sola vera sorpresa che probabilmente in pochi a inizio stagione avrebbero pronosticato, si tratta di Cuneo, bellissima realta’ che gia’ dalle prime giornate aveva fatto capire che si poteva sperare in qualcosa in più che alla salvezza.
Ora l’ostacolo da affrontare e’ di quelli durissimi, avversarie del quarto di finale saranno le pantere di Conegliano che hanno vinto la regular season. Dopo una fase di stagione nella quale forse si era pagato lo shock per gli infortuni pesanti che avevano caratterizzato l’inizio di campionato, la squadra si e’ ricompattata e in campionato ha mostrato tutto il suo potenziale andando a vincere con anticipo la regular season . Troppo intelligenti le ragazze di coach Santarelli per capire pero’ che questa Cuneo non va assolutamente sottavalutata, e’ una squadra che e’ stata in grado di mettere in grossa difficolta’ le big e soprattutto in casa spinta dal proprio pubblico potra’ far soffire le campionesse d’Italia in carica.
Novara ai quarti affrontera’ Firenze, squadra che ha fatto davvero un ottimo campionato e che provera’ ora a ostacolare il percorso delle ragazze di coach Barbolini. Per Novara fino a questo momento una grande stagione, una Coppa Italia vinta a Verona, una semifinale di Champions League centrata con una impressionante serie di vittorie, e poi la Regular Season in campionato caratterizzata da alti e bassi ma con la netta sensazione di essere l’unica vera squadra in grado di poter impensierire le pantere di Conegliano. 
Scandicci affrontera’ Casalmaggiore, questo uno dei quarti di finale più complicati da pronosticare, si perché e’ vero che Casalmaggiore ha chiuso la regular season nettamente dietro Scandicci, ma e’ anche vero che le toscane non hanno dimostrato sempre lucidita’ durante il campionato. Questa la prova del nove per le ragazze di coach Parisi, avversarie ostiche che hanno tutta la possibilita’ di centrare l’obiettivo delle semifinali scudetto.
Sicuramente in un quarto di finale nel quale non e’ così ampio il divario tra le due squadre il fattore campo potrebbe giocare un ruolo decisivo, i tifosi di Scandicci sono calorosi e potrebbero dare una grossa mano alle proprie beniamine che ricordiamo in un’eventuale gara 3 giocherebbero sempre in casa.
Altro quarto di finale affascinante e dall’esito difficile da immaginare quello che vedra’ di fronte Monza e Busto Arsizio, le due squadre che fino all’ultima giornata erano appaiate insieme al quarto posto. Alla fine l’ha spuntata Monza che grazie alla vittoria casalinga contro Bergamo e alla sconfitta in trasferta contro Conegliano al Palaverde delle farfalle si e’ aggiudicata la quarta posizione in classifica.
Entrambe fresche vincitrici in Europa, siamo sicuri daranno vita a un quarto di finale spettacolare.

Leggi anche:  Finale Coppa Italia volley femminile, dove vedere Conegliano-Milano in TV e streaming
  •   
  •  
  •  
  •