Pallavolo femminile, la formula della prossima Champions League

Pubblicato il autore: Antonio Villani Segui


Pallavolo femminile, la formula della prossima Champions League sara’ come lo scorso anno a 20 squadre con finale unica in gara secca in campo neutro.
Tre le italiane, Scandicci, Conegliano e Novara che e’ stata la trionfatrice dell’edizione di quest’anno, ricordiamo ancora tutti la grande sfida di pallavolo femminile a Berlino contro le pantere dell’Imoco Volley Conegliano , alla fine fu storica vittoria per Novara. 
In questa edizione di pallavolo femminile della Champions League alle 18 squadre gia’ qualificate per la fase a gironi se ne aggiungeranno altre due che usciranno dai turni preliminari.
Sono sette le squadre di pallavolo femminile che sono iscritte ai turni preliminari di Champions League, due quelle che arriveranno alla fase a gironi, una uscira’ dalla sfida tra la vincente del match del secondo turno tra le croate di Zagabria e le ucraine di Yuzhny e le ceche dell’Olomuc che sono gia’ state ammesse al terzo turno.
L’altro posto a disposizione sara’ conteso tra la vincente della partita tra Tirana (Albania) e Brcko (Bosnia) e la vincente della sfida tra Bar (Montenegro) e Budapest (Ungheria ).
Ricordiamo che i turni preliminari saranno caratterizzati da gare di andata e ritorno.

Leggi anche:  Pallavolo femminile A1, Davide Mazzanti incontrerà domani il suo passato

Pallavolo femminile, la fase a gironi della Champions League 

Saranno cinque i gironi composti da quattro squadre per un totale come si diceva di venti squadre, a passare ai quarti saranno le prime classificate dei vari pool e le tre migliori seconde.
Quarti di finale e semifinale nell’edizione di pallavolo femminile di quest’anno di Champions League come lo scorso anno saranno caratterizzati da gare di andata e ritorno con eventuale Golden set , la finale in gara secca a Maggio in data e luogo da definire.

Pallavolo femminile, le 18 squadre gia’ qualificate alla fase a gironi di Champions League

Ecco di seguito le 18 squadre gia’ qualificate per la fase a gironi : Novara, Conegliano, Scandicci (Italia); Vakifbank Istanbul, Eczacibasi Istanbul, Fenerbahce Istanbul (Turchia);
Dinamo Mosca, Lokomotiv Kaliningrad, Uralochka (Russia); Lks Lodz, Budowlani Lodz (Polonia); Cannes, Nantes (Francia ); Blaj (Romania); Stuttgart (Germania ); Salo (Finlandia ) Plovdiv (Bulgaria ); Maribor (Slovenia ).

  •   
  •  
  •  
  •