Champions League pallavolo femminile, per Conegliano ieri una grande Wolosz

Pubblicato il autore: Antonio Villani Segui

Champions League pallavolo femminile, per Conegliano ieri una grande Wolosz in campo contro le ungheresi del Budapest. 
Mvp della serata, nella partita vinta in maniera sofferta da parte delle pantere,  la palleggiatrice polacca ha recitato un ruolo da protagonista.
Addirittura 13 punti, 7 muri e 3 aces, statistiche non così consuete per una palleggiatrice.
Aveva provato coach Daniele Santarelli a inizio match a puntare sulla palleggiatrice Gennari e su altre giocatrici che solitamente trovano meno spazio.
La sfida non era pero’ stata indirizzata sui giusti binari e quindi coach Santarelli e’ stato costretto a puntare sulle titolarissime. Una di queste certamente la polacca Joanna Wolosz che in cabina di regia ha orchestrato gli attacchi delle pantere.
Davvero ottima la prova anche a muro per Wolosz, una delle colonne portanti di questa squadra.
Nonostante la sua grande serata Conegliano ha comunque sofferto, la partita si e’ trascinata al quinto set.
Al tie-break c’e’ stata la grande lucidita’ delle ragazze di coach Daniele Santarelli che alla fine hanno portato a casa una vittoria importante.
Sempre positivo iniziare con un successo il percorso in Champions League , c’e’ stata piu’ sofferenza del previsto ma questo e’ solo l’inizio e ci sara’ tutto il tempo per meditare sugli errori commessi in vista delle prossime uscite.

  •   
  •  
  •  
  •