Italrugby, nonostante risultato partita, per Genova all’asta maglie azzurre di Italia-Argentina

Pubblicato il autore: Cristina Loria Segui

rugby asta maglie Italia

Conclusa amaramente la partita odierna contro l’Argentina, l’Italia del rugby guarda avanti e mette all’asta quanto di più prezioso esista per un giocatore, la propria maglia. Con l’obiettivo di contribuire ad aiutare Genova, una città che è stata spesso loro vicino e che, oggi, ha bisogno di aiuto per ripartire, dopo l’alluvione del 9 ottobre scorso, FIR (Federazione Italiana Rugby) e GenOvale, la struttura guidata da Giulio Schenone che ha affiancato. la Federugby nell’organizzazione del Cariparma Test Match genovese, hanno lanciato oggi un’asta online sul sito www.genovale.it.

L’operazione “aiuta Genova” è aperta a tutti i fans dell’Italrugby che vogliano aggiudicarsi una delle maglie originali indossate dagli Azzurri nelle sfida contro l’Argentina, contribuendo al tempo stesso ad aiutare una delle categorie – quella dei commercianti – maggiormente colpite dall’alluvione del capoluogo ligure. “Siamo felici di poter offrire un piccolo contributo a chi ha subito gravi danni e ha bisogno di tutto il sostegno possibile” ha dichiarato il capitano della Nazionale Italiana Rugby, Sergio Parisse. “Sostenere, nel nostro sport, è fondamentale per il successo comune – ha sottolineato – e tutti noi auspichiamo che anche Genova possa presto tornare alla piena normalità, lasciandosi alle spalle quanto è accaduto”. Su www.genovale.it, dalle ore 15.00 di oggi, è possibile registrarsi e fare la propria offerta per ognuna delle quindici maglie indossate dai titolari scelti dal CT Jacques Brunel: la base d’asta è di 200€, con rilancio libero.

L’asta si concluderà alla mezzanotte di sabato 22 novembre, al termine della sfida contro il Sudafrica che segnerà la fine dei Cariparma Test Match 2014: il ricavato verrà devoluto ad ASCOM Confcommercio di Genova ed al fondo da questa attivato a favore dei commercianti del capoluogo ligure e della Provincia genovese. “A nome di tutti i commercianti del genovese – ha dichiarato Paolo Odone, Presidente di ASCOM ConfCommercio di Genova – voglio esprimere un sentito ringraziamento alla Federazione ed agli Azzurri per questa iniziativa che, una volta di più, conferma i grandi valori che sono alla base dello sport del rugby”.

  •   
  •  
  •  
  •