Pro12: Treviso si regala il bis nel derby con le Zebre

Pubblicato il autore: Armando Cortese Segui

benetton_rugby_magners_celtic_league_2_44747

Incredibile! E nessuna esclamazione potrebbe essere più appropriata. Treviso, per metà stagione triste fanalino di coda nella classifica del campionato Pro12, si rialza, vince, sorride…e non solo: in meno di una settimana batte per la seconda volta la franchigia federale delle Zebre, conquista 8 punti preziosissimi e dopo due derby combattuti trova uno spiraglio di luce, benzina per il morale. La stagione è lunga, comunque difficile ed il divario con le squadre rivali troppo ampio. Nessuna ambizione di conquistare il titolo, ma l’orgoglio di lottare ancora, contro tutti, su ogni pallone. Il 17-15 finale rispecchia l’equilibrio in campo e premia chi ha avuto più cuore, più voglia. Treviso difende, si batte e resiste eroicamente anche quando si ritrova con 3 uomini in meno per via delle espulsioni ravvicinate di Muccignat, Rae e Bacchin; le Zebre non ne approfittano, sprecano, perdono un’occasione enorme…nonostante le due mete di Sarto annullate dal TMO. Le emozioni sono state tante, i tifosi caldi e numerosi, le gare corrette, combattute, a tratti entusiasmanti. Ma per entrambe le squadre il gioco ha lasciato a desiderare, il livello tecnico non è sembrato eccelso, la forma fisica poco esaltante. Uniche note positive, soprattutto in chiave azzurra, le prestazioni di Favaro, Minto, Gori (Benetton Treviso) e Sarto (Zebre).

 

  •   
  •  
  •  
  •