Rugby, Rbs 6Nazioni: partita Italia Scozia, 4 nuovi highlanders. La Formazione di Cotter in campo

Pubblicato il autore: Cristina Loria Segui

cotter rugby italia scozia

Per la prossima partita di sabato tra Italia e Scozia, gli highlanders cambiano quattro giocatori. E Vern Cotter spera che i progressi nell’RBS 6 Nazioni 2015 non si fermino, nonostante i cambi obbligati che deve fare contro gli Azzurri. Cotter è convinto che i suoi possano mantenere gli standard delle ultime uscite e sottolinea che: “abbiamo gioventù ed esperienza nel gruppo e se guardiamo alle prestazione esse sono migliorate ogni settimana. Siamo focalizzati su questa crescita, i giocatori sono seri, ma ci godiamo quello che facciamo e questo è importante”.

Peter Horne, dunque, arriva all’apertura a sostituire Finn Russell, il suo compagno di squadra ai Glasgow Warriors, fermato da due settimane di squalifica, mentre l’ala Tommy Seymour prende il posto di Tim Visser, dopo lo stop per infortunio.

E ancora, nella mischia Tim Swinson farà coppia con Jonny Gray in seconda linea, con il fratello di Jonny, Richie che perderà il resto del Torneo per infortunio, mentre Euan Murray torna a pilone dopo aver perso la sfida con il Galles per motivi religiosi.

Ben Toolis e Hamish Watson potrebbero fare il loro esordio internazionale dalla panchina, mentre il mediano di mischia Sam Hidalgo-Clyne recupera in tempo dalla concussione subita con i gallesi.

La formazione della Scozia

15 Stuart Hogg (Glasgow Warriors)
14 Tommy Seymour (Glasgow Warriors)
13 Mark Bennett (Glasgow Warriors)
12 Alex Dunbar (Glasgow Warriors)
11 Sean Lamont (Glasgow Warriors)
10 Peter Horne (Glasgow Warriors)
9 Greig Laidlaw (Gloucester)

1 Alasdair Dickinson (Edinburgh Rugby)
2 Ross Ford (Edinburgh Rugby)
3 Euan Murray (Glasgow Warriors)
4 Tim Swinson (Glasgow Warriors)
5 Jonny Gray (Glasgow Warriors)
6 Rob Harley (Glasgow Warriors)
7 Blair Cowan (London Irish)
8 Johnnie Beattie (Castres)

In panchina:
16 Fraser Brown (Glasgow Warriors)
17 Ryan Grant (Glasgow Warriors)
18 Geoff Cross (London Irish)
19 Ben Toolis (Edinburgh Rugby)
20 Hamish Watson (Edinburgh Rugby)
21 Sam Hidalgo-Clyne (Edinburgh Rugby)
22 Greig Tonks (Edinburgh Rugby)
23 Matt Scott (Edinburgh Rugby)

  •   
  •  
  •  
  •  
Tags: