Rugby, RBS 6 Nazioni: contro la Scozia, Brunel conferma la formazione delle sfide precedenti. Polemica sull’esclusione dell’Italia dal torneo. Bergamasco: ci riscatteremo sul campo

Pubblicato il autore: Cristina Loria Segui

6nazioni partita italia scozia

Ufficializzata la lista dei giocatori che scenderanno in campo nella partita Italia-Scozia del 28 febbraio prossimo. In questi giorni, infatti, Jacques Brunel, il commissario tecnico della nazionale italiana rugby, ha reso nota la lista dei trenta atleti convocati per la terza partita dell’RBS 6 Nazioni 2015, in programma allo Stadio di Murrayfield,

Brunel, dunque, conferma la squadra che ha giocato le precedenti due sfide contro Inghilterra e Irlanda, mantenendo all’interno il flanker delle Zebre, Samuela Vunisa, entrato a Twickenham sia nel primo tempo che nella ripresa, ed il giovane centro del Marchiol Mogliano, Tommaso Boni. Non saranno presenti, invece, a causa d’infortunio, ben 7 azzurri: Robert Barbieri (Leicester Tigers), Michele Campagnaro (Benetton Treviso), Gonzalo Canale (Stade Rochelais), Gonzalo Garcia (Zebre Rugby), Quintin Geldenhuys (Zebre Rugby), Alberto Sgarbi (Benetton Treviso) e Alessandro Zanni (Benetton Treviso).

Gli Azzurri si raduneranno domenica 22 febbraio al Centro di Preparazione Olimpica “Giulio Onesti” di Roma, per l’annuncio della formazione titolare nella partita contro gli highlanders e partiranno il giorno successivo per la capitale scozzese.

Proprio come l’Inter di Roberto Mancini, impegnata nei sedicesimi di Europa League contro il Celtic Glasgow, la nostra Nazionale di rugby, sarà protagonista il 28 febbraio a Edimburgo, nel tempio di Murrayfiled, proprio contro la Scozia, nella terza giornata del Sei Nazioni. Un incontro decisivo per i nostri giocatori, dopo i due brutti ko contro l’Irlanda a Roma e l’Inghilterra a Twickenham. Situazioni per cui la stampa specializzata anglosassone ipotizza l’esclusione degli azzurri dal prestigioso Torneo, malgrado gli esordi vincenti italiani nel rugby internazionale proprio contro la Scozia circa 15 anni fa.

Nel lontano 5 febbraio del 2000, infatti, l’Italia esordiva nel Sei Nazioni allo stadio Flaminio di Roma contro una Scozia reduce dalla vittoria del torneo nell’anno precedente. Con un punteggio di 34 a 20 gli scozzeri venivano sconfitti di fronte ad una platea di 40mila spettatori in tripudio.

“Fu un pomeriggio memorabile, soprattutto perché smentimmo lo scetticismo di britannici e francesi, che a lungo si erano opposti al nostro ingresso nel Torneo“, dice Giancarlo Dondi, allora presidente della Federugby. Ma sulla possibile esclusione dell’Italia dal Sei Nazioni interviene Mauro Bergamasco, protagonista in campo ieri, come oggi, a 35 anni. “Non credo proprio – spiega – perché sapremo riscattarci sul campo, già dalla trasferta di Murrayfield, i tifosi possono stare tranquilli!”.

La lista dei giocatori convocati per la terza giornata (28 febbraio 2015) di RBS 6 Nazioni:  

Piloni

Matias AGUERO (Zebre Rugby, 31 caps)

Martin CASTROGIOVANNI (Toulon RC, 109 caps)

Dario CHISTOLINI (Zebre Rugby, 7 caps)

Alberto DE MARCHI (Sale Sharks, 25 caps)

Tallonatori

Leonardo GHIRALDINI (Leicester Tigers, 72 caps)

Andrea MANICI (Zebre Rugby, 8 caps)*

Seconde linee

George Fabio BIAGI (Zebre Rugby, 5 caps)

Marco BORTOLAMI (Zebre Rugby, 111 caps)

Joshua FURNO (Newcastle Falcons, 26 caps)*

Marco FUSER (Benetton Treviso, 3 caps)*

Flanker/n.8

Marco BARBINI (Benetton Treviso, 1 cap)

Mauro BERGAMASCO (Zebre Rugby, 101 caps)

Simone FAVARO (Benetton Treviso, 23 caps)

Francesco MINTO (Benetton Treviso, 13 caps)

Sergio PARISSE (Stade Francais, 110 caps) – capitano

Samuela VUNISA (Zebre Rugby, 2 caps)

Mediani di mischia

Edoardo GORI (Benetton Treviso, 39 caps)*

Guglielmo PALAZZANI (Zebre Rugby, 6 caps)

Marcello VIOLI (Cammi Calvisano, esordiente) 

Mediani d’apertura

Tommaso ALLAN (USAP Perpignan, 12 caps)

Kelly HAIMONA (Zebre Rugby, 5 caps)

Centri/Ali/Estremi

Giulio BISEGNI (Zebre Rugby, 1 cap)

Tommaso BONI (Marchiol Mogliano, esordiente)*

Andrea MASI (London Wasps, 89 caps)

Luke MCLEAN (Sale Sharks, 65 caps)

Luca MORISI (Benetton Treviso, 11 caps)*

Simone RAGUSI (Benetton Treviso, esordiente)

Leonardo SARTO (Zebre, Rugby, 14 caps)*

Giovambattista VENDITTI (Zebre Rugby, 24 caps)*

Michele VISENTIN (Zebre Rugby, esordiente)*

*è/è stato membro dell’Accademia FIR “Ivan Francescato”

non considerati per infortunio: Robert BARBIERI (Leicester Tigers), Michele CAMPAGNARO (Benetton Treviso), Gonzalo CANALE (Stade Rochelais), Gonzalo GARCIA (Zebre Rugby), Quintin GELDENHUYS (Zebre Rugby), Alberto SGARBI (Benetton Treviso), Alessandro ZANNI (Benetton Treviso)

  •   
  •  
  •  
  •  
Tags: