Rugby, RBS 6 Nazioni: partita Italia Francia convocati 30 Azzurri. E Brunel lascia a casa Castrogiovanni e Bortolami

Pubblicato il autore: Cristina Loria Segui

Rugby, RBS 6 Nazioni: partita Italia Francia, brunel i convocati

Sono 30 i giocatori convocati da Jacques Brunel, Commissario Tecnico della Nazionale Italiana Rugby, per le ultime due giornate dell’RBS 6 Nazioni 2015 che, allo Stadio Olimpico di Roma, opporranno gli Azzurri alla Francia, domenica 15 marzo, ed al Galles, sabato 21 marzo.

Due i rientri in gruppo rispetto alla settimana di preparazione alla partita vinta a Murrayfield contro la Scozia, sabato scorso. Con l’utility back, Andrea Masi, che torna dopo aver saltato per una profonda ferita lacero-contusa al polpaccio la trasferta scozzese ed il seconda linea, Quintin Geldenhuys, recuperato dalla lesione al collaterale mediale, riportata in preparazione al Torneo, a disposizione dello staff per la prima volta dall’inizio del 6 Nazioni.

Tra gli infortunati segnati dalla Fir ci sono Campagnaro, Canale e Zanni, mentre è assente Castrogiovanni. Il pilone, infatti, è stato escluso per scelta di Brunel e non per l’infortunio domestico che gli aveva fatto saltare la trasferta di Edimburgo. Come lui, fuori dal gruppo anche Marco Bortolami, che paga il ritorno di Geldenhuys.

La Nazionale è in raduno da domenica scorsa presso il Centro Sportivo “Giulio Onesti” di Roma per lavorare alla partita con la Francia, valida per la quarta giornata del Torneo e per l’assegnazione del Trofeo Garibaldi.

Confermato, comunque, quasi integralmente il gruppo che ha battuto la Scozia in trasferta, a cui si aggiungono, come detto, i due veterani Masi e Geldenhuys, insieme a due giovani ancora in attesa di conquistare il primo cap, come il trequarti della Benetton Treviso, Simone Ragusi, ed il mediano di mischia del Cammi Calvisano, Marcello Violi.

Rush finale, quindi, per l’RBS 6 Nazioni 2015 che entra nell’ultima fase che sarà di scena allo Stadio Olimpico di Roma, con gli Azzurri del CT Jacques Brunel impegnati davanti al pubblico di casa prima contro i Blues e poi contro i Galletti.

La lista dei 30 Azzurri convocati per le ultime due giornate di RBS 6 Nazioni 2015:

Piloni

Matias AGUERO (Zebre Rugby, 32 caps)

Dario CHISTOLINI (Zebre Rugby, 8 caps)

Lorenzo CITTADINI (London Wasps, 37 caps)

Alberto DE MARCHI (Sale Sharks, 26 caps)

Tallonatori

Leonardo GHIRALDINI (Leicester Tigers, 73 caps)

Andrea MANICI (Zebre Rugby, 9 caps)*

Seconde linee

George Fabio BIAGI (Zebre Rugby, 6 caps)

Joshua FURNO (Newcastle Falcons, 27 caps)*

Marco FUSER (Benetton Treviso, 4 caps)*

Quintin GELDENHUYS (Zebre Rugby, 52 caps)

Flanker/n.8

Marco BARBINI (Benetton Treviso, 1 cap)

Mauro BERGAMASCO (Zebre Rugby, 101 caps)

Simone FAVARO (Benetton Treviso, 24 caps)*

Francesco MINTO (Benetton Treviso, 14 caps)

Sergio PARISSE (Stade Francais, 111 caps) – capitano

Samuela VUNISA (Zebre Rugby, 3 caps)

Mediani di mischia

Edoardo GORI (Benetton Treviso, 40 caps)*

Guglielmo PALAZZANI (Zebre Rugby, 6 caps)

Marcello VIOLI (Cammi Calvisano, esordiente)*

Mediani d’apertura

Tommaso ALLAN (USAP Perpignan, 13 caps)

Kelly HAIMONA (Zebre Rugby, 6 caps)

Centri/Ali/Estremi

Enrico BACCHIN (Benetton Treviso, 1 cap)

Giulio BISEGNI (Zebre Rugby, 2 caps)

Andrea MASI (London Wasps, 89 caps)

Luke MCLEAN (Sale Sharks, 66 caps)

Luca MORISI (Benetton Treviso, 12 caps)*

Simone RAGUSI (Benetton Treviso, esordiente)

Leonardo SARTO (Zebre, Rugby, 14 caps)*

Giovambattista VENDITTI (Zebre Rugby, 25 caps)*

Michele VISENTIN (Zebre Rugby, 1 cap)*

*è/è stato membro dell’Accademia FIR “Ivan Francescato”

  •   
  •  
  •  
  •