Rugby, RBS 6Nazioni: Italia secondo posto per mete realizzate, ma quinta in classifica

Pubblicato il autore: Cristina Loria Segui

rugby 6nazioni italia seconda per mete ma quinta classifica

Gli azzurri sono, un po’ a sorpresa, secondi nella classifica delle mete realizzate nell’RBS 6 Nazioni 2015.
Al primo posto, senza destare alcuna sorpresa c’è l’Inghilterra. Mentre l’Italia, al secondo, rappresenta la vera rivelazione, se si guarda alla storia del Torneo.

E’ una classifica sorprendente, dunque, quella che vede gli azzurri al secondo posto come mete segnate nei primi tre turni dell’RBS 6 Nazioni 2015. Sei mete, tre con l’Inghilterra (che ne ha marcate 8) e tre con la Scozia, che pongono gli azzurri davanti anche al Galles e alla Scozia (4 a testa), alla leader Irlanda (3) e ben lontani dalla Francia (ferma a 2 mete marcate).

L’Italia, però, è anche la squadra che ne ha subite di più (9), con al secondo posto Inghilterra, Galles e Scozia (5), poi Francia (2) e miglior difesa l’Irlanda, con una sola meta al passivo. L’Italia, inoltre, pur essendo seconda come mete fatte, è davanti solo alla Francia come punti messi sul tabellino. Colpa dell’imprecisione dalla piazzola. Contando solo i punti realizzati al piede, infatti, l’attuale classifica è: Irlanda 48, Galles 42, Inghilterra 37, Scozia 30, Francia 29 e Italia 12.

  •   
  •  
  •  
  •