Mondiale Rugby, Italia. Brunel ha in serbo novità per il test match contro la Scozia

Pubblicato il autore: Francesco Pellicori Segui

J-BRUNEL

Il primo test match in vista del Mondiale rugby di settembre vedrà l’Italia affrontare, sabato prossimo a Torino, la Scozia. Brunel ha in serbo alcune novità per testare tutto il roster ai suoi ordini per programmare alla perfezione il mondiale rugby che è in arrivo. Per sopperire all’assenza dello squalificato Gori, il tecnico francese darà spazio in mediana a Palazzani che completerà la linea di regia coadiuvato da Tommaso Allan (partita speciale per lui, dato che ha esordito in nazionale proprio a Torino nel 2013 affrontando l’Australia). Benvenuti, Bernabò, Vunissa e Quentin Geldenhuys, che sarà capitano per l’assenza di Sergio Parisse (il giocatore italiano è alle prese con postumi influenzali e quindi sarà tenuto a riposo), completeranno la linea dei centri. La prima linea sarà composta da un tridente inedito. Di fatto Cittadini, Aguero e Giazzon non hanno mai giocato insieme e sarà una buona occasione per mettersi in evidenza agli occhi del CT Brunel.

Lo stesso CT in conferenza stampa spiega le sue mosse in occasione di questo importante match e, a domanda specifica risponde: “Penso che questo sia il miglior XV in rapporto alla situazione della squadra. È una formazione costruita per vincere; siamo alla prima partita della stagione e sarà l’occasione per verificare la nostra fisicità e al qualità del gioco contro un avversario difficile come come la Scozia che ha già disputato una gara. Ci prepariamo al Mondiale rugby con l’ambizione di superare il girone. Le scelte di formazione per la Scozia sono una parte della scelta dei convocati per la Coppa del Mondo, deciderò in base a quanto visto durante tutto il percorso di preparazione”.

Di seguito è riportato il quindici che sfiderà la Scozia sabato 22 allo stadio Olimpico di Torino alle ora 20:00;

15 Masi, 14 Sarto, 13 Benvenuti, 12 Garcia, 11 Venditti, 10 Allan, 9 Palazzani, 8 Vunisa, 7 Zanni, 6 Minto, 5 Bernabò, 4 Geldenhuys, 3 Cittadini, 2 Giazzon, 1 Aguero. CT. Jacques Brunel

  •   
  •  
  •  
  •