Rugby, Pistoia ospiterà la rassegna “Fango e Sudore”

Pubblicato il autore: Francesco Pellicori Segui

logo-fango-sudore-maglietta [Convertito]

Il prossimo novembre Pistoia diventerà la capitale del Rugby mondiale. Proprio così, il motivo è uno solo; per un mese le Sale Affrescate di Palazzo Comunale verranno adibite a museo, mettendo in bella mostra più di 250 maglie storiche in occasione dell’iniziativa, portata avanti dal Rugby Pistoia, “Fango e sudore – Le maglie del rugby mondiale”. Il periodo non è casuale poiché è probabile che si possano vedere le maglie usate da Parisse e compagni nella spedizione che inizierà il 18 settembre nel Regno Unito. Di sicuro saranno presenti le maglie di Giovanni Doria (indossata nel 1929 in occasione del primo storico test match azzuro di Barcellona) e quella della prima spedizione mondiale datata 1987. Ospite della rassegna sarà l’ex rugbista pistoiese Giovanangelo Pecini; ai suoi racconti, verranno allegati articoli e cimeli dell’epoca.

Come detto in precedenza, promotore dell’iniziativa è il Rugby Pistoia che si pone come obiettivo quello di far avvicinare quante più persone possibili a questo sport e ai suoi valori cardine.“Fango e Sudore – Le maglie del rugby” fa parte di un progetto più ampio mirato al sociale. Di queste iniziatve, la più importante, è quella che vede la compagine toscana a fianco dell’Avis per sensibilizzare i più alla donazione del sangue. L’accordo tra le due realtà sarà sancito dalla presenza del logo Avis sulle maglie del Rugby Pistoia per i prossimi tre anni.

  •   
  •  
  •  
  •