Campagna abbonamenti Sei Nazioni 2016: da oggi le sottoscrizioni

Pubblicato il autore: Armando Cortese Segui

campagna abbonamenti Sei Nazioni

Parte la campagna abbonamenti Sei Nazioni 2016 per le gare interne dell’Italrugby. Il popolo ovale, con la testa e le speranze al Mondiale d’Inghilterra, é chiamato a rispondere presente, ancora una volta, sempre di più. C’é bisogno di affetto, c’é bisogno di passione…ma anche di risultati! Il 14 febbraio vs England ed il 27 dello stesso mese vs Scotland non mancheranno i sorrisi, gli applausi ed i volti colorati, ma é giunto il tempo delle ambizioni, dei fatti concreti, delle vittorie sul campo. Il XV azzurro sarà capace di sorprenderci? Magari già a partire da domenica prossima…dalla sfida iridata con l’Irlanda!

Qui di seguito il Comunicato ufficiale della FIR:
“Lo Stadio Olimpico di Roma è pronto a celebrare il quinto anniversario con l’RBS 6 Nazioni il prossimo febbraio, quando tra il 14 ed il 27 la Nazionale scenderà sul prato dell’iconico impianto della Capitale per le due gare interne del Torneo 2016 contro Inghilterra e Scozia ed il Parco del Foro Italico tornerà ad essere al centro della scena del grande rugby internazionale.
Dalle ore 12 di oggi 29 settembre, online su www.ticketone.it o nei punti vendita TicketOne, sarà possibile sottoscrivere gli abbonamenti alle due partite casalinghe degli Azzurri a partire da 37€ per il settore di curva, con facilitazioni riservate come sempre ai possessori della fidelity card Azzurro XV che, inoltre, potranno acquistare in esclusiva i biglietti per le due singole partite beneficiando così anche della possibilità di scegliere, ad un prezzo vantaggioso, i migliori posti nei vari settori dell’Olimpico.
La campagna abbonamenti proseguirà sino al 14 febbraio, giorno del debutto contro l’Inghilterra, mentre i biglietti singoli per le due partite saranno disponibili per tutti gli appassionati già a partire dalle ore 12 del 27 ottobre, con promozioni speciali per le Società affiliate ed istituti scolastici.
Maggiori informazioni all’indirizzo ticket.federugby.it

  •   
  •  
  •  
  •  
Tags: