Rugby: Eccellenza SITAV LYONS PIACENZA La probabile formazione per l’esordio con il Calvisano

Pubblicato il autore: Antonio Chiera Segui

piacenza-rugby-lions-abbiamo-vinto9-640x360SITAV LYONS PIACENZA La probabile formazione per l’esordio con il Calvisano

A Piacenza è tutto è pronto per il ritorno nella massima serie del Rugby italiano.

Non sarà un esordio facile, visto che per la prima partita del campionato italiano di Eccellenza, che si disputerà tra le mura amiche, l’avversario di giornata è il Rugby Calvisano, campione d’Italia in carica.

Achille Bertoncini, allenatore del Sitav Lyons Piacenza, ha espresso il suo punto di vista sul match che si giocherà sabato alle 16: “Il precampionato non basta per dirci chi siamo e per questo siamo curiosi di capire i nostri valori e i nostri parametri affrontando la squadra campione in carica. Si tratta senza dubbio della formazione più titolata per farci capire chi siamo. Sappiamo che non sarà facile e se riuscissimo a fare punti dovremmo considerarlo un successo. Per quanto riguarda i ragazzi sono soddisfatto: posso fare delle scelte ed è la situazione ideale per un allenatore. Questa settimana non saranno disponibili Bruno e Cocchiaro, ma stiamo lavorando per recuperarli al più presto”.

Fabio Staibano, capitano del Piacenza, non vede l’ora di scendere in campo: “Quella contro il Calvisano è la partita che tutti vorrebbero giocare: torniamo nella massima serie dopo 23 anni ed è un traguardo importante per i ragazzi, per la Società e per i nostri tifosi. Non siamo ancora al 100%, ma in casa cercheremo di far valere le nostre ragioni. Sappiamo che sono i Campioni d’Italia e che non sarà una partita facile, ma dovremo dare il massimo perché nel rugby non ci si può permettere di partire sconfitti. Ci teniamo a fare bella figura di fronte al nostro pubblico”.

Questo il XV titolare:

Thrower; Albertin, Subacchi, Forte, Boreri; Nathan, Pasini; Ward, Fornari, Benelli; Mahu, Ortis; Staibano (Cap.), Daniele, Lombardi. A disposizione: Singh, Barbuscia, Carloni, Baracchi, Bance, Cornelli, Rivetti, Alfonsi.

  •   
  •  
  •  
  •