Zebre Rugby: la formazione che domani affronterà Connacht a Parma. Diretta televisiva su RaiSport 2

Pubblicato il autore: Antonio Chiera Segui

ZEBRE CONNACHT

[Il mediano Luke Burgess in azione nella gara di andata a Galway – INPHO]

LA FORMAZIONE DELLE ZEBRE PER LA SFIDA ALLA CAPOLISTA CONNACHT

 Prima di scendere in campo questo pomeriggio per l’allenamento di rifinitura alla Cittadella del Rugby di Parma lo staff tecnico delle Zebre Rugby ha annunciato la formazione che domani scenderà in campo allo Stadio Lanfranchi nel 15esimo turno del Guinness PRO12. Avversario di turno di Bortolami e compagni sarà la formazione irlandese del Connacht, vera rivelazione della stagione, che al momento occupa la testa della classifica del torneo celtico con nove vittorie e 5 sconfitte. In una stagione particolare con il mondiale ad Ottobre scorso in aggiunta al Sei Nazioni in corso Connacht si è potuta avvalere sempre della squadra tipo cogliendo tanti punti in classifica, sfruttando il fatto di avere pochi nazionali convocati con l’Irlanda.

Domani le Zebre potranno contare sul ritorno di quattro dei tredici nazionali azzurri che saranno a disposizione per coach Guidi nel primo weekend di pausa del RBS 6 Nazioni: il pilone Chistolini, la terza linea Van Schalkwyk, l’apertura Haimona e il centro Bisegni. Rispetto alla gara di Dublino di venerdì scorso il XV del Nord-Ovest dovrà però fare a meno di Berryman –infortunio ad una spalla- e di Cook, out per uno stiramento.

Connacht si presenta a Parma col miglior attacco delle 12 formazioni celtiche avendo segnato 36 mete in 14 incontri. Il XV di coach Lam è alla ricerca della sesta vittoria a Parma dove la franchigia di base a Galway ha sempre vinto nei 5 precedenti. I neroverdi sono reduci da due vittorie consecutive contro Scarlets e in trasferta a Newport. Di contro le Zebre cercheranno di interrompere la striscia negativa che vede il XV del Nord-Ovest sconfitto nelle ultime due uscite di Guinness PRO12 al Lanfranchi contro Munster e venerdì scorso a Dublino.

Sfida speciale domani per l’estremo bianconero Mils Muliaina, unico ex della contesa: il neozelandese 100 volte All Blacks ha esordito nel Guinness PRO12 la scorsa stagione nelle fila proprio del Connacht nella gara dello Sportsground contro le Zebre e per il mediano di mischia dell’Accademia Nazionale Ivan Francescato Matteo Panunzi. Il classe ’97 –sceso in campo due settimane fa con la Nazionale Under 20 per il Sei Nazioni di categoria- è alla prima convocazione con le Zebre pronto ad esordire nel Guinness PRO12 partendo dalla panchina.

La linea dei trequarti delle Zebre vedrà sulle ali Van Zyl insieme a Toniolatti che prende il posto di Berryman; a chiudere il triangolo allargato ad estremo partirà l’ex Muliaina. Collaudato duo per il reparto dei centri formato da Pratichetti e dall’azzurro Bisegni. In mediana dall’inizio scenderanno in campo l’apertura Haimona insieme al mediano di mischia Burgess come contro Munster due settimane fa.

Il pacchetto di mischia bianconero annovera in prima linea i piloni Postiglioni e Chistolini mentre a tallonare ci sarà Fabiani. In seconda linea esperienza e fisicità garantite dalla coppia Bortolami –capitano per la 45esima volta- e Koegelenberg con Ruzza pronto a subentrare dalla panchina. In terza linea, visto anche il forfait dell’ultimo minuto di Ferrarini, giocheranno i flanker Meyer e Caffini, col mantovano chiamato a ripetere la buona prova contro la Red Army. Chiude il reparto degli avanti il numero 8 Van Schalkwyk.

In panchina siederanno anche il sempre positivo De Marchi insieme a Ceccarelli -una delle sorprese più positive della stagione- oltre a Coria, Cristiano e ai due trequarti Boni e Beyers.

Il team manager Andrea De Rossi presenta la sfida alla formazione irlandese :“Incontriamo la squadra più in forma del momento ora in testa alla classifica: insieme a Ospreys la formazione più fisica del Guinness PRO12. Connacht ci opporrà un gruppo di avanti solido che proverà a metterci in difficoltà ed una linea di trequarti veloce e potente capitanata da Aki, faro del reparto. Siamo contenti del rientro dei quattro nazionali azzurri; potranno così ritrovare importanti minuti e dare il loro contributo all’interno del gruppo che deve fronteggiare le tante convocazioni e gli infortuni occorsi nell’ultima settimana. Nonostante la brutta sconfitta in Irlanda il gruppo ha voglia di una grande rivincita e l’ha dimostrato con allenamenti di alto livello; sia sotto l’aspetto della concentrazione sia a livello tecnico. In mediana insieme a Burgess il rientro di Haimona darà una fondamentale solidità: faccio altresì i complimenti al giovane Panunzi per la sua prima meritata convocazione con le Zebre”.

La formazione delle Zebre Rugby che sabato 20 Febbraio alle ore 17.30 affronterà gli irlandesi del Connacht allo Stadio Lanfranchi di Parma nel quindicesimo turno del Guinness PRO12:

15 Mils Muliaina

14 Giulio Toniolatti

13 Giulio Bisegni

12 Matteo Pratichetti

11 Kayle Van Zyl

10 Kelly Haimona

9 Luke Burgess

8 Andries Van Schalkwyk

7 Johan Meyer

6 Emiliano Caffini*

5 Marco Bortolami (cap)

4 Gideon Koegelenberg

3 Dario Chistolini

2 Oliviero Fabiani

1 Bruno Postiglioni

A disposizione:

16 Emiliano Coria

17 Andrea De Marchi

18 Pietro Ceccarelli

19 Federico Ruzza*

20 Filippo Cristiano

21 Matteo Panunzi*

22 Ulrich Beyers

23 Tommaso Boni*

All. Gianluca Guidi

*è/è stato membro dell’Accademia FIR “Ivan Francescato”

Non disponibili per infortunio: Dion Berryman, Jean Cook, Tommaso D’Apice*, Paul Derbyshire, Filippo Ferrarini*, Quintin Geldenhuys, Andrea Manici*, Marcello Violi*, Michele Visentin*.

Connacht: O’Halloran, Adeolokun, Aki, Ronaldson, Healy, MacGinty, Marmion; McKeon, Heenan, Muldoon (cap), Muldowney, Marshall, Bealham, McCartney, Buckley (A disposizione: Heffernan, Loughney, Ah You, Naoupu, Masterson, Blade, Robb, Poolman) All.Lam

Arbitro: Gary Conway (Irish Rugby Football Union) 

Assistenti: Giuseppe Vivarini e Simone Boaretto (entrambi Federazione Italiana Rugby)

TMO: Stefano Roscini (Federazione Italiana Rugby)

Diretta televisiva su RaiSport 2. Diretta radiofonica sul sito www.sportparma.com e diretta testuale del punteggio sul sito del torneo www.pro12rugby.com 

  •   
  •  
  •  
  •