Rugby Calvisano. La formazione per la trasferta a L’Aquila

Pubblicato il autore: Antonio Chiera Segui

rugby secondo

Rugby Calvisano. La formazione per la trasferta a L’Aquila

RUGBY CALVISANO, LA FORMAZIONE PER LA TRASFERTA A L’AQUILA

Non ha intenzione di perdere il primo posto solitario Rugby Calvisano, che sabato 2 aprile alle ore 15.00 sarà in trasferta a L’Aquila nella XV giornata del Campionato Eccellenza; arbitra l’incontro il Sig. Trentin.
Calvisano, in testa alla classifica con 59 punti, seguìto a una sola lunghezza da Rovigo, incontra L’Aquila Rugby Club, fanalino di coda, in una sfida facile sulla carta per i lombardi.

All’andata a Calvisano finì 61-3 per i gialloneri. “Affrontiamo la partita con molto rispetto per la storia e la tradizione di una squadra come L’Aquila, afferma l’allenatore del Rugby Calvisano Massimo Brunello, sappiamo, che si tratta di una squadra che in ogni partita lotta con orgoglio, dovremo quindi stare attenti a non sottovalutarli troppo, nonostante la loro posizione in classifica”.

I giocatori non disponibili per infortunio in recupero da interventi sono solo Maxime Mbandà e Riccardo Raffaele. Ci sarà dunque la possibilità di un turno di riposo per i giocatori con alto minutaggio, come Tommaso Castello, Gabriele Morelli e Salvatore Costanzo.

Il tecnico Brunello proverà contro L’Aquila una mediana inedita con Alberto Chiesa numero 9 (e capitano) e Filippo Buscema apertura, la coppia che potrebbe giocare una settimana dopo a Timisoara, nel caso in cui Pablo Canavosio (giocatore con qualche esperienza come mediano di mischia) non dovesse recuperare completamente dallo stiramento muscolare, visto che i due mediani di mischia titolari non potranno giocare la qualificazione alla Challenge Cup, Florin Surugiu perché non inscritto e Raffaele perché infortunato.
Questa la formazione che scenderà in campo sabato a L’Aquila: Minozzi, Di Giulio  Gabriele, Bergamo, Vlaicu, Di Giulio Daniele, Buscema, Chiesa (c), Tuivaiti, Giammarioli, Zdrilich, Zanetti, Andreotti, Riccioni, Giovanchelli, Panico.
A disposizione: Luus, Beccaris/Vezzoli, Scarsini, Archetti, Surugiu, De Santis, De Jager, Biancotti
  •   
  •  
  •  
  •