Sei Nazioni femminile: l’Italdonne si arrende all’Irlanda, niente sorpasso

Pubblicato il autore: Giacomo Garbisa Segui

Rugby Sei Nazioni punti bonus ingiusti

Niente da fare, l’Italdonne si arrende all’Irlanda 14-3 e fallisce l’operazione sorpasso. Nel quarto e penultimo turno dei Sei Nazioni femminile, le azzurre cadono al «Donnybrook Stadium» di Dublino senza compromettere la qualificazione al Mondiale, che il prossimo anno si giocherà proprio in Irlanda ed era già stata conquistata nella vittoria sulla Scozia, ma restando penultima in classifica con una sola vittoria e peggiorando il cammino dell’anno scorso quando le azzurre chiusero terze a 6 punti dietro Irlanda e Francia a 8.

Le azzurre partono bene chiudendo le padrone di casa nei propri 22 metri difensivi e riuscendo a sbloccare il risultato con un calcio piazzato di Sillari al 12’. L’Italia tiene bene il campo e le padrone di casa stentano a trovare varchi. Da un errore della difesa italiana nasce però l’unica offensiva pericolosa dell’Irlanda che ne approfitta per andare in meta e ribaltare il risultato con Peat.

L’inizio ripresa vede le squadre ben schierate in fase difensiva, l’Irlanda spinge e al 61’ va vicinissima alla meta ma la difesa italiana respinge la minaccia. Tre minuti più tardi il XV di Tierney riesce tuttavia a concretizzare l’attacco con la neo entrata Fitzpatrick che va in meta e, grazie alla trasformazione di Stapleton, porta il parziale sul 14-3. Nel recupero l’Irlanda va vicina alla terza meta ma l’Italia riesce a sventare la minaccia.

«Difensivamente abbiamo giocato bene –l’analisi post gara del responsabile tecnico Andrea Di Giandomenico –. Potevamo concretizzare di più nella prima parte dove abbiamo giocato nella metà campo irlandese. C’è rammarico per il risultato, anche perché l’Irlanda ha iniziato a giocare da un nostro errore nella seconda parte del primo tempo. Cercheremo di migliorarci sin dalla prossima partita». Ultimo impegno continentale domenica 20 marzo a Port Talbot contro il Galles.

Gli altri risultati
Scozia – Francia 0-24
Inghilterra – Galles 20-13

Classifica
Inghilterra 8
Francia 6
Irlanda 4
Galles 4
Italia 2
Scozia 0

TABELLINO
Irlanda v Italia 14-3 (7-3)
Marcatori: 12’ cp. Sillari (0-3); 33’ m. Peat e tr. Briggs (7-3). Secondo tempo: 64’ m. Fitzpatrick etr Stapleton (14-3)

IRLANDA: Flood; Burke, Briggs (59’ McLaughin), Naoupu, Miller (70’ Reidy);  Caughey (51’ Muldoon), Healy (51’ Stapleton); Spence (59’ Fitzpatrick), Griffin, Cooney (66’ Molloy); Reilly, Anthony; Egan (76’ Miller), Moloney (66’ Grattage), Peat (54’ O’Reilly). All. Tierney.
ITALIA: Furlan; Magatti, Cioffi (69’ Zangirolami), Sillari, Stefan; Rigoni, Barattin; Giordano, Locatelli, Este (70’ Arrighetti); Trevisan, Pillotti (62’ Ruzza); Bettoni (35’ Gai), Cammarano (68’-76’ Bettoni), Cucchiella (72’ Giacomoli) (83’ Nicoletti). All.: Di Giandomenico.
Arbitro: Amy Perrett (ARU).
Calciatori: Sillari 1/1 (Italia), Briggs 1/1 (Irlanda), Stapleton 1/1 (Irlanda)
Note: pomeriggio umido. Campo in buone condizioni. Circa 6.000 spettatori

  •   
  •  
  •  
  •