Zebre Rugby: scelta la formazione per l’ultima trasferta irlandese contro Munster. La formazione venerdì 25 Marzo alle ore 20.00 italiane affronterà gli irlandesi del Munster.

Pubblicato il autore: Antonio Chiera Segui

OLIVIERO FABIANI ZEBREIl tallonatore delle Zebre Rugby Oliviero Fabiani in azione durante la gara d’andata a Parma – Amarcord Fotovideo

Zebre Rugby: Scelta la formazione per l’ultima trasferta irlandese contro Munster. La formazione venerdì 25 Marzo alle ore 20.00 italiane affronterà gli irlandesi del Munster.

SCELTE LE ZEBRE PER L’ULTIMA TRASFERTA IRLANDESE DELLA STAGIONE

Conclusa ieri pomeriggio la settimana d’allenamenti in preparazione alla prossima sfida agonistica, le Zebre Rugby hanno lasciato Parma stamane alla volta di Limerick dove domani sera affronteranno Munster. La gara valida per il 18esimo turno del Guinness PRO12 vedrà il XV del Nord-Ovest affrontare l’ultima delle quattro trasferte irlandesi stagionali, seconda consecutiva nel torneo dopo essere scesi in campo a Belfast contro Ulster. I bianconeri hanno riaccolto i tanti nazionali impegnati negli ultimi due mesi con la maglia dell’Italia nel RBS 6 Nazioni 2016. Rispetto all’ultima gara ufficiale di tre settimane fa lo staff tecnico potrà recuperare 9 giocatori azzurri che prenderanno parte alla sfida contro la Red Army a due settimane dalla gara tra le due rispettive nazionali giocata a Dublino oltre a quatto giocatori recuperati dai rispettivi infortuni: gli avanti Cook e Postiglioni ed i trequarti Boni e Pratichetti. Anche Munster ha ritrovato i sei nazionali irlandesi reduci dalla campagna del Sei Nazioni, quattro di loro scenderanno in campo dall’inizio con Stander e Murray in panchina.

Tante ancora le defezioni che vedranno le Zebre dover fare a meno di diversi giocatori. Oltre alla lunga lista di 14 infortunati, sono rimasti a Parma a riposo dopo l’alto minutaggio dell’ultima fase di stagione i due azzurri Lovotti e Garcia e la seconda linea Bortolami, capitano del XV del Nord-Ovest nelle ultime sette gare ufficiali tra EPCR Challenge Cup e Guinness PRO12.

Munster è reduce dalla sconfitta di Cardiff dello scorso fine settimana nel recupero del turno 12; lo stop ha visto il XV di coach Foley non guadagnare punti in classifica per la prima volta in stagione e rimanere dunque al quinto posto fuori dai playoff a 5 turni dal termine. La sfida metterà di fronte le due squadre che si sono affrontate a Gennaio con la contesa in bilico fino all’80 minuto con gli irlandesi a vincere 16-12 allo Stadio Lanfranchi di Parma sulle Zebre mai vittoriose nei sette precedenti.

La linea dei trequarti delle Zebre vedrà ad estremo il sudafricano Van Zyl, alla sua ventesima gara ufficiale col XV del Nord-Ovest, mentre sulle ali agiranno Toniolatti e l’azzurro Leonardo Sarto, alla ricerca della prima segnatura stagionale in maglia bianconera. La coppia di centri sarà formata dai due giovani Bisegni e Boni, alla seconda gara da titolari insieme dopo la vittoria interna contro Worcester di Novembre. In mediana spazio agli azzurri Palazzani ed Haimona.

Il pacchetto di mischia bianconero vedrà dal primo minuto i piloni Roan e Chistolini insieme al tallonatore Fabiani, fresco d’esordio in maglia azzurra due settimane fa a Dublino. Seconda linea d’esperienza con Geldenhuys –capitano per la decima volta del XV del Nord-Ovest- a fare reparto con Bernabò. In terza linea i due flanker saranno Ruzza e Cook mentre a numero 8 partirà Meyer, anch’esso alla ventesima presenza ufficiale nella sua prima stagione a Parma.

Il team manager Andrea De Rossi presenta la gara di Belfast: “Il bollettino medico emesso ieri è allarmante per il nostro finale di stagione; c’è però anche da dire che per la sfida di domani sera ritroviamo alcuni giocatori infortunati più nove nazionali rientranti dal Sei Nazioni. Questo ha dato morale e carica al gruppo, pronto per una trasferta difficile come quella di Limerick. Affronteremo una squadra ferita, sconfitta a Cardiff sabato scorso ed al momento fuori dai playoff. Ci aspettiamo un’ambiente molto caldo e ci sarà da dar battaglia per 80 minuti. Abbiamo analizzato l’ultima gara di Belfast: da li dobbiamo ripartire cercando di concretizzare di più in attacco rimanendo vicini nel punteggio e migliorare alcune situazioni difensive che tanto bene sono andate ad inizio stagione. Le fasi statiche di mischia e touche rimangono due punti fermi per noi ma, anche in questi aspetti, dobbiamo essere più incisivi e determinanti per sfruttare ogni occasione che creiamo nei 22 avversari dopo tanto lavoro tattico e d’adattamento alle situazioni in campo”.

La formazione delle Zebre Rugby che venerdì 25 Marzo alle ore 20.00 italiane affronterà gli irlandesi del Munster al Thomond Park di Limerick (Irlanda) nel diciottesimo turno del Guinness PRO12:

15 Kayle Van Zyl

14 Leonardo Sarto*

13 Giulio Bisegni

12 Tommaso Boni*

11 Giulio Toniolatti

10 Kelly Haimona

9 Guglielmo Palazzani

8 Johan Meyer

7 Federico Ruzza*

6 Jean Cook

5 Valerio Bernabò

4 Quintin Geldenhuys (cap)

3 Dario Chistolini

2 Oliviero Fabiani

1 Guillermo Roan

A disposizione:

16 Bruno Postiglioni

17 Andrea De Marchi

18 Pietro Ceccarelli

19 Gideon Koegelenberg

20 Emiliano Caffini*

21 Luke Burgess

22 Ulrich Beyers

23 Matteo Pratichetti

All. Gianluca Guidi

*è/è stato membro dell’Accademia FIR “Ivan Francescato”

Non disponibili per infortunio: Dion Berryman, George Biagi, Carlo Canna, Emiliano Coria, Filippo Cristiano, Tommaso D’Apice*, Paul Derbyshire, Andrea Manici*, Mils Muliaina, Edoardo Padovani*, Jacopo Sarto, Andries Van Schalkwyk, Marcello Violi*, Michele Visentin*.

Munster: Zebo, Sweetnam, Earls, Scannell R., O’Mahony, Holland, O’Leary; O’Donoghue, O’Donnell, O’Callaghan, Holland (cap), Ryan D., Archer, Scannell N., Kilcoyne (A disposizione: Sherry, Cronin, Sagario, Foley, Stander, Murray, Keatley, Johnston). All.Foley

Arbitro: Dudley Phillips (Irish Rugby Football Union)

Assistenti: David Wilkinson e Helen O’Reilly (entrambi Irish Rugby Football Union)

TMO: Brian MacNeice (Irish Rugby Football Union)

Probabile diretta streaming sul sito web di Rai Sport. Diretta testuale del punteggio sul sito del torneo www.pro12rugby.com

  •   
  •  
  •  
  •