Rurgby Sitav Lyons Piacenza,Bertoncini:” Sarà una partita importante a livello emotivo” diretta venerdì ore 19.00 Raisport

Pubblicato il autore: Antonio Chiera Segui

RUGBY
Rugby Sitav Lyons Piacenza,Bertoncini:” Sarà una partita importante a livello emotivo”  diretta venerdì ore 19.00 Raisport
SITAV LYONS PIACENZA, BERTONCINI:“SARA’ UNA PARTITA IMPORTANTE A LIVELLO EMOTIVO”

Il momento più atteso della stagione è finalmente arrivato: Sitav Rugby Lyons si prepara ad ospitare L’Aquila in quello che ha tutte le caratteristiche per essere considerato uno spareggio salvezza. In caso di vittoria i bianconeri potrebbero essere già matematicamente salvi, mentre in caso di sconfitta le cose potrebbero complicarsi drammaticamente. I sette punti di vantaggio sugli abruzzesi infatti non bastano per dare tranquillità agli uomini di Achille Bertoncini che dovranno dare il tutto per tutto. La sfida si terrà venerdì sera alle 19.00 allo stadio W. Beltrametti di Piacenza e verrà tramessa in diretta da Raisport.

Per il confronto con gli abruzzesi il XV titolare proposto da Achille Bertoncini vedrà partire titolari Lombardi, Cocchiaro e Fraser in prima linea, sostenuti da Ortis e Baracchi in seconda. In terza linea ritroveremo il consolidato trio Cissè, Fornari e Ward, mentre in cabina di regia verrà recuperato Zucconi a fianco di Via confermato titolare. Nei trequarti sarà riproposto uno schieramento che vedrà Forte e Hill nei centri, Bruno e Subacchi alle ali e Thrower nel consueto ruolo di estremo.

Questa la probabile formazione di Sitav Rugby Lyons che affronterà L’Aquila: Thrower, Subacchi, Forte, Hill, Bruno, Zucconi, Via, Ward, Cissè, Fornari, Baracchi, Ortis, Fraser, Cocchiaro, Lombardi. In panchina partiranno: Pallaro, Daniele, Staibano, Cornelli, Ferrari, Pasini, Cammi, Bassi, Albertin.

Il tecnico bianconero Achille Bertoncini si prepara per una sfida delicatissima in cui l’appuntamento con la vittoria non può essere ulteriormente rinviato: «Sarà una partita dai contenuti emotivi molto forti. Dovremo fare del nostro meglio per portare a casa la vittoria perché potrebbe già garantirci la salvezza. È il genere di partita che si fa una volta all’anno e dovremo essere in grado di gestire la tensione.»

Il capitano Nicola Fornari definisce la sfida con L’Aquila come una vera e propria finale e lancia la sfida agli avversari: «Per me che ero già in squadra lo scorso anno è come la finale con la Pro Recco. Siamo tutti molto carichi e l’aria che si respira nello spogliatoio è proprio quella di uno spareggio. Loro verranno con il coltello tra i denti perché è l’ultima spiaggia e noi dovremo essere bravi a ribattere colpo su colpo. Non basta una partita come quella dell’andata per vincere: servirà molto di più.»

  •   
  •  
  •  
  •