Zebre Rugby: Scelte le Zebre per l’ultima trasferta stagionale a Glasgow. Differita tv su RaiSport 2, canale 58 del digitale terrestre in Italia, alle 22.45

Pubblicato il autore: Antonio Chiera Segui
La seconda linea Geldenhuys nella sfida di Parma contro i Warriors - Amarcord FotoVideo]

La seconda linea Geldenhuys nella sfida di Parma contro i Warriors – Amarcord FotoVideo

Zebre Rugby: Scelte le Zebre per l’ultima trasferta stagionale a Glasgow. Differita tv su RaiSport 2, canale 58 del digitale terrestre in Italia, alle 22.45

 SCELTE LE ZEBRE PER L’ULTIMA TRASFERTA STAGIONALE DI DOMANI A GLASGOW Le Zebre Rugby sono partite stamane da Parma dirette a Glasgow dove domani sera il XV del Nord-Ovest affronterà l’ultima trasferta stagionale contro gli scozzesi Warriors. La gara è valida per il 21esimo e penultimo turno del Guinness PRO12 e opporrà i bianconeri ai campioni in carica del torneo celtico allo Scotstoun Stadium domani sera alle ore 20.35 italiane. Dopo il fine settimana di stop agonistico per lasciare spazio alle semifinali delle coppe europee organizzate dalla EPCR le Zebre tornano in campo affrontando gli scozzesi ospitati a Parma solo tre settimane fa nel recupero del turno 12. In quell’occasione Bortolami e compagni –avanti 14-7 al termine del primo tempo- uscirono sconfitti dallo Stadio Lanfranchi. Nei sette precedenti tra le due squadre il XV del Nord-Ovest non ha mai battuto i Warriors, formazione che, in caso di vittoria, centrerebbe la quinta qualificazione consecutiva ai playoff del Guinness PRO12 a soli due turni dalla fine della stagione regolare. Rispetto alla gara di andata mancheranno alcuni giocatori al gruppo bianconero quali Berryman, Leonardo Sarto e Bernabò, nonché Pratichetti e Lovotti che osserveranno un turno di riposo. Non sarà della gara anche il terza linea Cook che ha dovuto lasciare Parma per il Sudafrica per gravissimi problemi famigliari. In attesa del suo ritorno tutto il club è vicino all’atleta. Recupera invece Van Schalkwyk; il numero 8 –metaman stagionale con 6 mete in 12 presenze di Guinness PRO12- ha recuperato anzitempo il suo problema muscolare e siederà in panchina e verrà ultilizzato per circa 30 minuti.

La linea dei trequarti bianconeri vedrà il sudafricano Beyers –in meta nell’ultima gara contro Ulster- partire ad estremo mentre sulle ali, viste le defezioni di Sarto e Berryman –campionato finito anche per quest’ultimo- le scelte sono obbligate: Van Zyl e Toniolatti. La coppia di centri delle Zebre vedrà l’azzurro Garcia –al rientro dopo aver saltato l’ultima sfida- fare reparto con Boni. In mediana torna titolare Burgess con la maglia numero 9 mentre Canna giocherà all’apertura.

Il pacchetto di mischia delle Zebre Rugby sarà formato interamente da giocatori italiani di cui molti già azzurri. In prima linea, detto del turno di riposo per Lovotti che ha sommato tantissimi minuti di gioco tra Zebre e nazionale, i piloni titolari saranno De Marchi e Chistolini con Fabiani a tallonatore, il romano con la presenza di domani entra a far parte del ristretto gruppo di giocatori con almeno 50 caps ufficiali con la maglie delle Zebre. Seconda linea di grande esperienza da più di 120 gare col XV del Nord-Ovest quella formata da capitan Geldenhuys insieme a Bortolami. In terza linea, ancora ai box Meyer, le Zebre schiereranno i flanker Caffini e Cristiano con Ruzza che partirà a numero 8.

Il team manager Andrea De Rossi presenta la gara contro i Warriors: “Ci apprestiamo ad affrontare l’ultima trasferta stagionale, una tra le più difficili contro i campioni in carica. Ci aspetta uno stadio già tutto esaurito da più di una settimana che sosterrà fortemente i Warriors alla ricerca della vittoria per garantirsi i playoff per difendere il titolo. Nel nostro XV mancherà Meyer e l’assenza di Cook per motivi familiari: ciò ci permetterà di schierare dall’inizio una terza linea tutta italiana chiamata ad una prova di carattere contro un reparto scozzese collaudato e d’esperienza. Il ritorno dal primo minuto di Burgess e Garcia da qualità ed esperienza alla linea dei trequarti dove pesano le assenze di Sarto e Berryman. Ci fa molto piacere il rientro di Van Schalkwyk, atleta che pensavamo avesse finito la stagione per infortunio: darà un sicuro e sostanziale contributo sia a livello tecnico che a livello di spogliatoio in vista di queste due ultime gare di campionato”.

La formazione delle Zebre Rugby che venerdì 29 Aprile alle ore 20.35 affronterà gli scozzesi Glasgow Warriors allo Scotstoun Stadium di Glasgow nel ventunesimo turno del Guinness PRO12:

15 Ulrich Beyers

14 Giulio Toniolatti

13 Tommaso Boni

12 Gonzalo Garcia

11 Kayle Van Zyl

10 Carlo Canna

9 Luke Burgess

8 Federico Ruzza*

7 Filippo Cristiano

6 Emiliano Caffini*

5 Marco Bortolami

4 Quintin Geldenhuys (cap)

3 Dario Chistolini

2 Oliviero Fabiani

1 Andrea De Marchi

A disposizione:

16 Bruno Postiglioni

17 Emiliano Coria

18 Pietro Ceccarelli

19 Gideon Koegelenberg

20 Andries Van Schalkwyk

21 Guglielmo Palazzani

22 Giulio Bisegni

23 Kelly Haimona

All. Gianluca Guidi

*è/è stato membro dell’Accademia FIR “Ivan Francescato”

Non disponibili per infortunio: Dion Berryman, George Biagi, Tommaso D’Apice*, Paul Derbyshire, Andrea Manici*, Johan Meyer, Mils Muliaina, Edoardo Padovani*, Jacopo Sarto, Leonardo Sarto*, Marcello Violi*, Michele Visentin*.

Glasgow Warriors: Bryce G., Naiyaravoro, Bennett, Dunbar, Lamont, Weir, Hart; Ashe, Favaro, Harley (cap), Nakarwa, Peterson, Rae, MacArthur, Yanuyanutawa (A disposizione: Brown, Reid, Fagerson, Swinson, Wilson, Price, Russell, Seymour) All.Townsend

Arbitro: Andrew Brace (Irish Rugby Football Union)

Assistenti: Graeme Wells e Bob Nevins (entrambi Scottish Rugby Union)

TMO:  Neil Paterson (Scottish Rugby Union)

Differita tv su RaiSport 2, canale 58 del digitale terrestre in Italia, alle 22.45. Diretta streaming sul sito di Rai Sport www.raisport.rai.it broadcaster italiano del Guinness PRO12. Diretta testuale del punteggio sul sito del torneo www.pro12rugby.com e sull’account twitter ufficiale delle Zebre Rugby https://twitter.com/ZebreRugby

  •   
  •  
  •  
  •