È già caccia al biglietto per il Test Match tra Italia e All Blacks

Pubblicato il autore: Giovanni Romagnoli Segui

All Blacks
Già venduti oltre 10mila biglietti per il Crédit Agricole Cariparma Test Match che andrà in scena sabato 12 novembre allo Stadio Olimpico di Roma tra l’Italia e gli All Blacks neozelandesi, campioni del mondo in carica.

In vendita da meno di una settimana (i tagliandi sono infatti disponibili da appena 5 giorni), si sono già registrati numeri da capogiro. La prevendita per la prima partita del novembre internazionale dell’Italrugby prosegue dunque a vele spiegate, segno che c’è grande voglia di questo sport e di eventi di questo tipo.

La gara sarà anche l’occasione per vedere la prima di Conor O’Shea alla guida degli azzurri davanti al pubblico di casa, ma, inutile negarlo, tanto entusiasmo intorno a questo evento è dovuto anche alla presenza degli All Blacks, dominatori del ranking internazionale e Campioni del Mondo in carica.

Dopo quattro anni, lo stadio Olimpico di Roma torna ad ospitare gli All Blacks, vincitori delle ultime due edizioni della Rugby World Cup: un appuntamento atteso da tutto il movimento e, per FIR, una fantastica opportunità di ulteriore promozione per il nostro sport” ha commentato il Presidente della FIR, Alfredo Gavazzi. “Roma -ha aggiunto Gavazzi- risponde da sempre con grande entusiasmo agli appuntamenti della nostra Nazionale e sono sicuro che la sfida del 12 novembre costituirà, prima di tutto, una eccezionale vetrina per il rugby italiano e per Roma, una città che ama lo sport e non perde occasione di far sentire il proprio calore in occasione dei grandi eventi internazionali”.

Roma si appresta dunque a vivere un nuovo ed emozionante pomeriggio di rugby, di sport e non solo. Tutto sarà reso ancor più speciale infatti dal rinnovato accordo tra FIR (Federazione Italiana Rugby) e MIBACT (Ministero dei beni e delle attività culturali e del turismo) che darà ai possessori di biglietto l’ingresso gratuito ai Musei statali della Capitale dando così la possibilità di vivere uno speciale week-end di rugby e cultura.

I primi riscontri della biglietteria, in pieno periodo estivo, confermano il grande interesse per l’arrivo dei Campioni del Mondo in carica della Nuova Zelanda” ha dichiarato il Direttore Eventi della FIR, Pierluigi Bernabò. “Ospitare gli All Blacks è un privilegio per la città di Roma e un orgoglio per gli appassionati di rugby del nostro Paese. Sentiamo ancora una volta la responsabilità di cogliere una fantastica occasione per alimentare l’apprezzamento e il consenso che ha il nostro sport in Italia. Il Parco del Foro Italico, i Musei e il Cerimoniale saranno le strutture portanti nell’organizzazione dell’evento per generare divertimento, lascito socio-culturale e emozione. Abbiamo bisogno e confidiamo nel supporto di Istituzioni e Partner per rendere indimenticabile la giornata del prossimo 12 novembre.
Non entro ovviamente nel merito di questioni tecnich
e -conclude Pierluigi Bernabò-, ma mi sento di affermare che i nostri giocatori saranno i principali protagonisti e sapranno entusiasmare il pubblico dell’Olimpico”.

Ecco i prezzi resi noti dalla Federazione Italiana Rugby (disponibili tramite i canali TicketOne o tramite Call Center 892.101):
Intero/Azzurro XV/Ridotto U16/O65
Tribuna Monte Mario TOP – 120€/102€/96€ (intero/Azzurro XV/ridotto U16-O65)
Tribuna Monte Mario – 90€/77€/72€ (intero/Azzurro XV/ridotto U16-O65)
Tribuna Tevere TOP – 85€/72€/68€ (intero/Azzurro XV/ridotto U16-O65)
Tribuna Tevere – 70€/60€/56€ (intero/Azzurro XV/ridotto U16-O65)
Distinti – 40€/34€/32€ (intero/Azzurro XV/ridotto U16-O65)(intero/Azzurro XV/ridotto U16-O65)
Curve – 30€/25€/24€ (intero/Azzurro XV/ridotto U16-O65)

  •   
  •  
  •  
  •