Pro Recco Rugby, cominciata la nuova stagione

Pubblicato il autore: Matteo Rosagni Segui
Panorama di Recco Autore: Davide Papalini

Panorama di Recco
Autore: Davide Papalini

Come ogni anno, il giorno seguente Ferragosto, la Pro Recco Rugby si è ritrovata al “Carlo Androne”, assieme alla compagine Under 18. Tutti pronti per la preparazione atletica, primo passo per preparare la stagione agonistica, che prenderà ufficialmente il via il prossimo 2 Ottobre.

Il Presidente Roberto Libé, ex giocatore della Pro Recco Rugby, ha aperto la serie dei discorsi di rito, raccontando, tra le altre cose, di come non abbia mai smesso di sentire il grande senso di empatia e coinvolgimento all’interno della società, in campo e fuori.

Successivamente, il DS Andrea Venturello ha dato il benvenuto ai nuovi, ricordando la fondamentale importanza dello spirito di gruppo, grazie al quale l’anno passato è stato possibile raggiungere un traguardo che ad inizio stagione pareva impossibile: la finale, dopo la splendida vittoria in semifinale contro il Colorno.

I tecnici Diego Galli e Lisandro Villagra hanno marcato quanto fatto nel campionato scorso e hanno decretato gli obiettivi stagionali: prima di tutto l’accesso alla poule promozione e poi dritti verso la promozione in Eccellenza, con la volontà di giocarsi ogni partita per raggiungere l’importantissimo centro.

Ieri poi, si sono allenati per la prima volta da Squali i nuovi Andrea Actis, Simone Di Valentino e Mirko Monfrino. Inoltre, quest’oggi, si è unito a loro anche Franco Lamanna, mentre domani toccherà ad un altro nuovo giocatore che vestirà la maglia biancoceleste: arriva a Recco Alex Panetti, utility back, classe 1991, proveniente dalla Lazio, dopo una precedente esperienza in Eccellenza anche con L’Aquila.

Grosse novità per quanto riguarda l’Under 18: è stata infatti ufficializzata la nascita della Franchigia Territoriale Giovanile Integrata (F.T.G.I.), la “Rugby Pro Recco Spezia A.S.D.”, dalla sinergia tra Pro Recco Rugby e Rugby Spezia. La nuova realtà, è stata creata con il preciso intento di incentivare la crescita non soltanto dei singoli atleti, ma anche e sopratutto del movimento rugbystico giovanile dell’intero territorio ligure. I giovani delle due Società resteranno tesserati con i rispettivi colori sociali, ma al contempo convergeranno nella nuova Franchigia Territoriale. La maggior parte degli incontri verranno disputati al campo di Via Fieschi a Recco e gli atleti indosseranno le maglie biancoazzurre degli Squali, ma alcuni incontri si giocheranno anche a Spezia, con il giallonero a farla da padrone.

Per quanto riguarda l’organigramma della nuova entità giovanile, il Presidente è Andrea Venturelli, direttore sportivo biancoceleste, mentre è spezzino il Vicepresidente, Mariano Vergassola. A loro si affiancano il Segretario Riccardo Matulli ed i Consiglieri Fabio De Marchi e Lorenzo Peragallo, tutti di marca recchelina. Per quanto riguarda l’area tecnica invece, si legge sul sito ufficiale della Pro Recco Rugby proreccorugby.it, il responsabile è Rocco Tedone, affiancato per la parte atletica da Gianluca Cartoni, mentre per quanto riguarda La Spezia, i ragazzi saranno seguiti da Fabio Paradiso e da Mariano Vergassola. I due gruppi si alleneranno separatamente, ma sempre in sinergia, riunendosi ogni settimana per l’allenamento di rifinitura.

Questa importante novità per il settore giovanile riguarderà non solo l’Under 18, che ha già iniziato la preparazione, ma anche l’Under 16 che invece si riunirà più avanti.

Un primo test pre campionato è stato ufficializzato per gli Squali: il prossimo Sabato 3 Settembre arriveranno a Recco i Francesi dello Stade Niçois, per un’amichevole dalla caratura internazionale.

  •   
  •  
  •  
  •