Rugby Under 20 maschile e Italseven femminile Under 18: weekend di gare internazionali

Pubblicato il autore: Giacomo Garbisa Segui
L'Italia Under 20 impegnata in Sudafrica (credits @federugby)

L’Italia Under 20 impegnata in Sudafrica (credits @federugby)

Con l’inizio di settembre torna in campo il rugby giovanile azzurro e lo fa sia con l’Under 20 maschile sia con l’Under 18 femminile a sette. Gli azzurrini della coppia di tecnici federali Carlo Orlandi ed Alessandro Troncon, reduci dalle ottime prestazioni nella tournée in Sudafrica chiusa con tre vittorie e una sola sconfitta, si ritroveranno per un raduno collegiale, le ragazze dell’Italseven femminile Under 18 stanno invece sistemando gli ultimi dettagli in vista dell’esordio all’Europeo di categoria in programma a Vichy, in Francia, a partire da sabato prossimo 10 settembre.

Orlandi-Troncon hanno ufficializzato la lista degli atleti che prenderanno parte al raduno di Treviso in calendario da mercoledì 14 a sabato 17 giorno in cui, alle 19, è in programma un test amichevole contro il Lafert San Donà, compagine impegnata nel prossimo torneo di Eccellenza, nell’ambito della manifestazione «Nove serate di rugby». Al termine del match si concluderà il raduno degli azzurrini.

Posta in palio ben più importante quella che invece andranno a giocarsi le azzurrine dell’Italseven femminile Under 18 guidate in campo da Bianca Maria Coltellini agli Europei in programma nel week end a Vichy. «Sono convinta di poter migliore il mio apporto alla squadra. L’esperienza maturata in questo anno, anche grazie alla partecipazione alle selezioni regionali, mi ha permesso di conoscere meglio le mie compagne di squadra e acquisire una maggior consapevolezza rispetto alla disciplina del seven» ha spiegato la giovane Coltellini, 18 anni il prossimo 6 novembre, formatasi nelle fila del CUS Milano ma già dalla scorsa stagione studia e gioca nel college inglese dell’Harpury.

Le azzurrine da mercoledì si sono radunate a Settimo Torinese agli ordini di Andrea Di Giandomenico, tecnico della prima squadra femminile che ha conquistato il pass per i Mondiali del prossimo anno, e sono già partite alla volta della Francia. L’Itaseven femminile Under 18 è stata inserito nel Girone A con Inghilterra, Ucraina e Romagnat. L’esordio nel girone di qualificazione sarà sabato affrontando nell’ordine le ucraine, la selezione di casa del Romagnat ed infine le inglesi. Quattro i Gironi da quattro squadre ciascuno, nel gruppo B Spagna, Galles, Svezia e Andorra; nel gruppo C Germania, Irlanda, Russia e Stati Uniti; nel gruppo D Portogallo, Olanda, Francia e Canada.

Questi invece i convocati da Oldani e Troncon per il raduno dell’Under 20 maschile:
Piloni
Damiano BOREAN (Petrarca Rugby)
Marco RICCIONI (Patarò Calvisano)
Daniele RIMPELLI (Patarò Calvisano)
Giosuè ZILOCCHI (Sitav Rugby Lyons)
Tallonatori
Marco MANFREDI (Lafert San Donà)
Alberto ROLLERO (Sitav Rugby Lyons)
Seconde linee
Giordano BALDINO (Mogliano Rugby)
Niccolò CANNONE (Florentia Rugby)
Gabriele VENDITTI (S.S. Lazio Rugby 1927)
Flanker/n.8
Jacopo BIANCHI (Rugby Club I Medicei)
Nardo CASOLARI (L’Aquila Rugby Club)
Michele LAMARO (Primavera Rugby)
Giovanni LICATA (Miraglia Rugby)
Lorenzo MASSELLI (Sitav Rugby Lyons)
Mediani di mischia
Federico GUBANA (Benetton Treviso)
Charly Vincenzo Ernst TRUSSARDI (Federazione Italiana Rugby)
Mediani d’apertura
Antonio RIZZI (Mogliano Rubgy)
Centri/Ali/Estremi
Andrea BRONZINI (Rugby Viadana 1970)
Massimo CIOFFI (Rugby Benevento)
Roberto DAL ZILIO (Patarò Calvisano)
Erik DHO (VII° Rugby Torino)
Peter Boris MOKOM (Rugby Viadana 1970)
Gabriele LEVERATTO (Rugby Cogoleto)
Leandro PAGLIARINI (Rugby Colorno)
Dario SCHIABEL (Lafert San Donà)

  •   
  •  
  •  
  •