Pro Recco Rugby, già in poule viene sconfitta dal Noceto

Pubblicato il autore: Matteo Rosagni Segui
Lo Squalo, simbolo della Pro Recco Rugby

Lo Squalo, simbolo della Pro Recco Rugby

La Pro Recco Rugby, pesantemente e giustamente rimaneggiata nella formazione, data la già matematica qualificazione alla poule promozione, è stata ieri sconfitta dal Noceto per 13 a 3. In campo tanti giovani, giocatori fino ad ora poco utilizzati, schierati per farli crescere e per metter loro minuti nei quadricipiti. Scivolone del tutto ininfluente nel cammino degli Squali, dato che, come dicevamo, i biancoazzurri sono già attesi nella seconda fase del campionato, che avrà inizio nella seconda metà di Gennaio e che vedrà sfidarsi Accademia e Medicei, qualificate dallo stesso girone della Pro Recco, L’Aquila e Capitolina dal girone 4 e una tra Primavera e Benevento, che si giocheranno l’ultimo posto disponibile il 15 Gennaio, nell’ultima giornata della prima fase.

In merito alla gara persa contro il Noceto, coach Diego Galli, ha espresso le sue opinioni al sito ufficiale della Pro Recco Rugbyproreccorugby.it: “Sono ovviamente dispiaciuto per la sconfitta soprattutto perché sarebbero bastati da parte nostra un po’ di cinismo e ordine in più per riuscire magari a vincerla. Sono comunque molto soddisfatto della prova dei ragazzi che sono scesi in campo, alcuni dei quali hanno avuto la responsabilità di sostituire giocatori di primissimo piano e lo hanno fatto con grande determinazione. La mischia è andata bene oltre ogni aspettativa e abbiamo anche giocato per 60 minuti in 14, quindi non avrei potuto chiedere molto di più a chi ha giocato”.

TABELLINO
Tossini Pro Recco Rugby-Rugby Noceto 3-13 (punti 0-4) (p.t. 0-7)

Marcatori: pt: 3′ meta Greco tr Negrello 0-7. St: 21′ cp Gaggero 3-7, 35′ cp Farias 3-10, 35′ st drop Farias (3-13).

PRO RECCO: Gaggero (c), Correoso (39′ st Gianrossi), Cinquemani, Tagliavini, Neri, Villagra (1′ st Bertagnon), Di Tota, Monfrino, Ciotoli, Rosa, Metaliaj, Nese (24′ st Rivolo), Corbetta (1′ st Di Valentino), Bedocchi (5′ st Noto, 37′ st Bedocchi), Actis (5′ st Avignone)
Non entrato: Cartoni
Allenatori: Galli-Villagra

NOCETO: Malinovskyy, Passera (c) (13′ st Albertini), Gabelli, Greco, Ghiretti, Farias, Negrello, Bongiorni, Mancuso (13′ st Ravanetti), Serafini (34′ st Mosca), Pulli (38′ st Bernini), Boccalini, Almeira (9′ st Coraci), Bersani (22′ st Massaroli), Singh (34′ st Demaldè)
Non entrato: Varani
Allenatore: Guerci

Arbitro: Palladino. Gdl: Smiraldi e Platania.

Cartellini: gialli: 15′ pt Villagra (R), 37′ pt Malinovskyy (N), 38′ pt Mancuso (N), 31′ st Boccalini (N). Rosso: 20′ pt Metaliaj (R).

Calciatori: Gaggero (R) 1/1, Negrello (N) 1/3, Farias (N) 1/3.

Man of the match: Farias (N)

CLASSIFICA
Accademia 37
Medicei 33
Pro Recco 28
Noceto 12
CUS Genova 10
Prato S. 9

  •   
  •  
  •  
  •