Rugby, Steve Tandy: “Contro Treviso è stata una sconfitta imbarazzante”

Pubblicato il autore: Simone Del Latte Segui

Steve Tandy
Ospreys e Munster, rispettivamente secondi e terzi in Guinness Pro12, volano a Treviso e a Parma con la speranza di guadagnare punti  facili per continuare a inseguire il Leinster, prima della classe. Nessun problema per gli Irlandesi che centrano anche il punto di bonus offensivo nella città ducale, chiudendo la pratica 14 a 50. Qualche problema invece quelli di Swansea devono aver verosimilmente incontrato in Veneto, poiché al triplice fischio arbitrale il punteggio era di 13 a 5 per i padroni di casa. I quattro volte campioni Ospreys hanno espresso la loro peggior performance stagionale contro una squadra che, prima dell’incontro di questo sabato, aveva appena due vittorie all’attivo in quest’edizione di Guinness Pro12.

Le dichiarazioni del coach Steve Tandy

L’allenatore degli Ospreys Steve Tandy ha definito “disastrous and embarrassing” la disfatta dei suoi uomini, “un vero e proprio calcio alla pancia”“in the guts”, nelle budella ndr. Nessuna volontà di nascondersi dietro gli alibi dunque per il coach gallese che anzi chiama a raccolta i suoi uomini in vista del match di domenica prossima contro lo Stade Francais al Principality Stadium, valevole per l’andata dei quarti di finale di European Rugby Challenge Cup. “There’ll be changes” promette Steve Tandy che per l’occasione recupererà i Nazionali gallesi Dan Biggar, Rhys Webb, Justin Tipuric e Scott Baldwin. Niente da fare invece per il capitano Alun Wyn Jones, ancora sofferente alla spalla da quella lotta di 100′ che è stata la partita contro la Francia all’ultimo turno del Sei Nazioni.

Un trionfo quello di Treviso che ha scompaginato non soltanto gli animi a Swansea, ma anche le posizioni in classifica ai piani alti della Guinness Pro12. Con la vittoria sulle Zebre infatti il Munster ha scavalcato al secondo posto gli Ospreys in campionato, mentre l’Ulster ha accorciato a tre lunghezze il gap con i Gallesi dopo aver espugnato il Rodney Parade di Newport. Adesso, a quattro incontri dal termine della regular season, la squadra di Steve Tandy dovrà difendersi dagli attacchi delle pretendenti alla qualificazione ai playoff.

  •   
  •  
  •  
  •