Coppa del Mondo di scherma, nel weekend in pedana gli spadisti azzurri

Pubblicato il autore: Claudia Raponi

schermaDa non perdere l’appuntamento di questo weekend della seconda tappa di Coppa del Mondo di scherma 2015-2016. Gli spadisti azzurri saranno impegnati in questa competizione e il loro obiettivo finale sarà quello di ottenere i punti necessari per le qualificazioni olimpica ai Giochi di Rio 2016. La spada femminile vola in Oriente dove, a Nanchino, è in programma la tappa cinese di Coppa del Mondo, mentre gli spadisti sono chiamati a salire sulle pedane di Tallinn, in Estonia.

Per la spada femminile a scendere in pedana per prime saranno: Alberta Santuccio, Mara Navarria, Francesca Boscarelli, Giulia Rizzi, Francesca Quondamcarlo e Sara Carpegna impegnate venerdì notte nella fase a gironi ed i turni del tabellone di qualificazione. Diversa la situazione per Rossella Fiamingo e Bianca Del Carretto che, essendo già ammesse nel tabellone principale, avranno tutto il tempo di allenarsi e fare il tifo per le altre azzurre in pedana. Attesissima, invece, la giornata di domenica in cui si svolgerà la gara a squadre, nella quale sembrerebbe che il CT Sandro Cuomo abbia scelto di confermare il quartetto protagonista ai Mondiali di Mosca 2015 composto da Rossella Fiamingo, Bianca Del Carretto, Mara Navarria e Francesca Boscarelli. Il risultato di domenica sarà fondamentale per le qualificazioni a Rio 2016 vista la sconfitta a Legnano che ha lasciato un po’ di delusione delle atlete azzurre.

Tutti i riflettori però saranno puntati sulla giovanissima Rossella Fiamingo, vincitrice delle medaglie d’oro nella spada individuale ai mondiali di scherma di Kazan’ 2014 e di Mosca 2015, che potremo ammirare in pedana da sabato. La spadista numero uno in Italia oltre che la terza al mondo ad aggiudicarsi due titoli mondiali consecutivi saprà farsi valere e porterà sicuramente avanti la Federazione Italiana di Scherma.

Per quanto riguarda la spada maschile, come già detto, giocherà a Tallinn (Estonia) e in gara scenderanno, qualche ora dopo le atlete azzurre: Andrea Baroglio, Massimiliano Bertolazzi, Gabriele Bino, Lorenzo Bruttini, Lorenzo Buzzi, Gabriele Cimini, Marco Fichera, Tomaso Melocchi, Andrea Santarelli e Matteo Tagliariol. Una volta conclusasi la fase preliminare   delle gare individuali della seconda tappa della Coppa del Mondo di scherma gli spadisti vincitori otterranno il diritto ad essere ammessi al tabellone principale, nel quale troveranno ad aspettarli i già qualificati Enrico Garozzo e Paolo Pizzo. Sono sicuramente inferiori le preoccupazioni per la sfida a squadre maschile visti gli ultimi risultati positivi ottenuti: il quarto posto ai Campionati del Mondo di Mosca ed il terzo conquistato nella prova di esordio stagionale a Berna. Per questo si è deciso di dare continuità al quartetto vincente: Enrico Garozzo, Paolo Pizzo, Marco Fichera ed Andrea Santarelli.

A Tallinn tutte le attenzioni saranno poste sull’atleta del Gruppo Sportivo dei Carabinieri, Enrico Garozzo (numero 3 del ranking mondiale), il quale ha ottenuto degli ottimi risultati nella tappa svizzera di Berna di inizio stagione e dalle sue dichiarazioni sembrerebbe anche ottimista rispetto a una sua qualificazione a Rio 2016.

PROGRAMMA GARE NANCHINO:

Venerdi 13 Novembre: Fase preliminare (ore 1.00 Ita);

Sabato 14 Novembre: Tabellone principale – t.64 (ore 1.00 Ita), Fase finale (ore 9.00 Ita);

Domenica 15 Novembre: Prova a squadre (ore 1.00 Ita), Fase Finale (ore 9.30 Ita).

PROGRAMMA GARE TALLINN:

Venerdi 13 Novembre: Fase preliminare (ore 8.00 Ita);

Sabato 14 Novembre: Tabellone principale – t.64 (ore 8.00 Ita), Fase finale (ore 16.00 Ita);

Domenica 15 Novembre: Prova a squadre (ore 8.00 Ita), Finale (ore 15.00 Ita).

 

  •   
  •  
  •  
  •