Scherma, bronzo di Alessio Foconi al Gran Prix di Shanghai

Pubblicato il autore: Fabio Roveda Segui

Scherma

Scherma, Gran Prix FIE di Shanghai agrodolce per il fioretto maschile: terzo posto per Alessio Foconi, bravo anche Garozzo fermato ai quarti, male gli altri azzurri.

Non brilla quanto quella femminile (primo posto per Arianna Errigo, terzo per Martina Batini) la scherma maschile a Shanghai e resta senza successi stagionali, accontentandosi solo di qualche podio. Il terzo posto di Alessio Foconi, superato in semifinale dal coreano Lee Kwanghyun per 15-13, lascia più rimpianti che gioie. A trionfare è lo statunitense Massialas, che ha vendicato Foconi con un perentorio 15-5 sull’asiatico.

Qualche rimpianto dunque per la nostra scherma, come sottolinea il Commissario tecnico della Nazionale di fioretto, Andrea Cipressa ai canali ufficiali della Federscherma azzurra: “Il terzo posto lascia un po’ d’amaro in bocca. Alessio ha subìto la rimonta del sudcoreano ma per la qualità tecnica espressa oggi meritava sicuramente qualcosa di più. Ciò testimonia le grandi potenzialità di tutto il gruppo azzurro, palesate anche dalla prova di Daniele Garozzo e di Alessandro Paroli, oltre che delle ragazze che ieri hanno ancora una volta dimostrato di essere tra le protagoniste assolute del circuito mondiale”.

Tra gli altri spicca appunto la prova di Daniele Garozzo, fermatosi ai quarti contro il vincitore (numero 1 del mondo) Massialas, al quale si è arreso per 15-13. Faticano tutti gli altri, con Cassarà e Avola in particolare sconfitti nei derby contro Foconi e Paroli.

Appuntamento per la scherma ora a Rio, dove tradizionalmente il fioretto maschile azzurro è sempre riuscito a esprimersi in maniera più efficace che nelle competizioni della rassegna mondiale.

Tutti i risultati e la classifica finale:

COPPA DEL MONDO – GRAND PRIX FIE – FIORETTO MASCHILE – Shanghai, 04-05 Giugno 2016
Finale
Massialas (Usa) b. Lee Kwanghyun (Kor) 15-5

Semifinali
Massialas (Usa) b. Chen Haiwei (Chn) 15-14
Lee Kwanghyun (Kor) b. Foconi (ITA) 15-13

Quarti
Massialas (Usa) b. Garozzo (ITA) 15-13
Chen Haiwei (Chn) b. Davis (Gbr) 15-9
Lee Kwanghyun (Kor) b. Halsted (Gbr) 15-6
Foconi (ITA) b. Cheremisinov (Rus) 15-9

Tabellone dei 16
Garozzo (ITA) b. Le Pechoux (Fra) 15-13
Halsted (Gbr) b. Paroli (ITA) 15-11
Foconi (ITA) b. Ma Jianfei (Chn) 15-10

Tabellone dei 32
Garozzo (ITA) b. Mepstead (Gbr) 15-10
Paroli (ITA) b. Nista (ITA) 15-12
Ma Jianfei (Chn) b. Baldini (ITA) 15-14
Foconi (ITA) b. Pauty (Fra) 15-9

Tabellone dei 64
Suzumura (Jpn) b. Lari (ITA) 15-3
Choupenitch (Cze) b. Rosatelli (ITA) 15-8
Garozzo (ITA) b. Ma Daijun (Chn) 15-6
Tony Helissey (Fra) b. Aspromonte (ITA) 15-13
Safin (Rus) b. Luperi (ITA) 15-12
Nista (ITA) b. Shikine (Jpn) 15-13
Paroli (ITA) b. Avola (ITA) 15-10
Baldini (ITA) b. Minuto (Tur) 15-12
Foconi (ITA) b. Cassarà (ITA) 15-13

Tabellone dei 64 – qualificazione
Paroli (ITA) b. Nagano (Jpn) 15-9
Marques (Bra) b. Simoncelli (ITA) 15-11
Foconi (ITA) b. Kwak (Kor) 15-10
Luperi (ITA) b. Kleibrink (Ger) 15-10
Rosatelli (ITA) b. Mertine (Fra) 15-13
Fase a gironi
Alessandro Paroli: 3 vittorie, 3 sconfitte
Edoardo Luperi: 4 vittorie, 2 sconfitte
Damiano Rosatelli: 4 vittorie, 2 sconfitte
Luca Simoncelli: 4 vittorie, 2 sconfitte
Tommaso Lari: 5 vittorie, 1 sconfitta
Lorenzo Nista: 6 vittorie, nessuna sconfitta
Alessio Foconi: 3 vittorie, 3 sconfitte
Andrea Baldini: 5 vittorie, 1 sconfitta
Valerio Aspromonte: 6 vittorie, nessuna sconfitta

Classifica (147): 1. Massialas (Usa), 2. Lee Kwanghyun (Kor), 3. Foconi (ITA), 3. Chen Haiwei (Chn), 5. Davis (Gbr), 6. Cheremisinov (Rus), 7. Halsted (Gbr), 8. Ma Jianfei (Chn).
16. Paroli (ITA), 26. Nista (ITA), 28. Baldini (ITA), 33. Cassarà (ITA), 34. Avola (ITA), 35. Aspromonte (ITA), 41. Lari (ITA), 47. Luperi (ITA), 50. Rosatelli (ITA), 67. Simoncelli (ITA).

  •   
  •  
  •  
  •