Scherma, Rio 2016: dopo Diego Occhiuzzi, anche Aldo Montano è stato eliminato!

Pubblicato il autore: fabia Segui

Rio 2016:Ebbene si, dopo Diego Occhiuzzi, anche Aldo Montano è stato eliminato, purtroppo, dal torneo olimpico della sciabola. Negli ottavi di finale, il livornese ha perso contro il russo Nikolay Kovalev per 15-13.Fortunatamente l’Italia risulta vincitrice grazie alla medaglia d’oro di Daniele Garozzo, e in tanti altri sport, come si dice”non si può avere tutto!”Tornando a noi ecco delle brevi notizie su Aldo Montano e Diego Occhiuzzi.
Pillole su Aldo Montano
Aldo Montano (Livorno, 18 novembre 1978) è uno schermidore italiano, vincitore della medaglia d’oro individuale ai Giochi olimpici di Atene 2004.Aldo Montano ha vinto la medaglia d’oro nel torneo di sciabola individuale alle XXVIII Olimpiadi di Atene 2004 (la prima medaglia d’oro nella sciabola individuale dalle Olimpiadi di Anversa del 1920, la numero 103 per la scherma italiana). Riesce nella stessa Olimpiade a vincere l’argento nel torneo a squadre con Giampiero Pastore e Luigi Tarantino. Determinante, per il raggiungimento di questi risultati, fu l’allora CT della nazionale, il francese C. Bauer. Inoltre è da sottolineare, nella formazione del giovane Aldo, l’importanza del Maestro Viktor Sidjak, avuto come maestro al Circolo Scherma Fides sul finire degli anni ’90. Sidiak fu 4 volte campione olimpico e avversario del padre di Aldo, l’olimpionico Mario Aldo. Ai Giochi Olimpici di Pechino 2008, nella sciabola individuale, si ferma agli ottavi di finale, eliminato dallo spagnolo Jorge Pina Pérez, mentre ottiene la medaglia di bronzo nella sciabola a squadre assieme a Luigi Tarantino, Giampiero Pastore e Diego Occhiuzzi, grazie alla vittoria sull’agguerrita squadra russa nella finale per il terzo posto disputata il 17 agosto 2008. L’11 ottobre 2011 ha vinto la medaglia d’oro nel torneo di sciabola individuale ai Campionati mondiali di Catania, infatti ha battuto in finale il tedesco Nicolas Limbach vincendo per 15-13. Il 3 agosto 2012, alle Olimpiadi di Londra, si aggiudica la medaglia di bronzo nella sciabola a squadre in squadra con Luigi Samele, Luigi Tarantino e Diego Occhiuzzi battendo nuovamente la squadra russa come nella precedente Olimpiade. Ai Campionati del Mondo di Mosca 2015 vince la medaglia di Oro a squadre. A gennaio 2016 vince il Trofeo Luxardo e si qualifica alla sua quarta Olimpiade.

Pillole su Diego Occhiuzzi
Diego Occhiuzzi (Napoli, 30 aprile 1981) è uno schermidore italiano della specialità della sciabola.È allenato dal maestro Leonardo Caserta presso il circolo nautico Posillipo di Napoli. Il suo miglior risultato è la medaglia d’oro a squadre vinta al campionato europeo di scherma 2010 tenutosi a Lipsia insieme ad Aldo Montano, Luigi Samele, Luigi Tarantino.Durante la prova di coppa del mondo tenutasi ad Algeri nel 2008 è riuscito a conquistare la qualificazione per le Olimpiadi di Pechino 2008. In quella competizione, insieme a Luigi Tarantino, Aldo Montano e Giampiero Pastore vince la medaglia di bronzo nella prova di sciabola a squadre. Tra gli altri allori sono da segnalare la medaglia di bronzo a squadre alle Universiadi di Smirne del 2005 insieme a Marco Tricarico, Marco Ciari e Giacomo Guidi. Qualificatosi per i Giochi della XXX Olimpiade di Londra 2012, Occhiuzzi accede alla finale della sciabola individuale dopo aver sconfitto in semifinale il romeno Rareș Dumitrescu. Successivamente viene battuto in finale per 15-9 dall’ungherese Áron Szilágyi e si aggiudica la medaglia d’Argento. Alle Olimpiadi di Londra vince pure la medaglia di bronzo nella gara a squadre di sciabola con Montano,Tarantino e Samele. Ai Mondiali di Mosca 2015 vince la medaglia di Oro nella gara a squadre insieme con Montano, Berrè e Curatoli.

  •   
  •  
  •  
  •  
Tags: