Coppa del Mondo di Scherma, i mitici undici del Fioretto maschile. Per la spada femminile tutto rinviato a domani

Pubblicato il autore: Domenico Nocera Segui
Edoardo_Luperi_Lorenzo_Nista

I fiorettisti azzurri Edoardo Luperi e Lorenzo Nista (Fonte: Federscherma.it)

Giornata di qualificazione nella seconda settimana della prima prova di Coppa del Mondo di scherma. In questo weekend tocca salire in pedana ai fiorettisti impegnati a Il Cairo e alle spadiste impegnate invece a Tallinn.

FIORETTO MASCHILE – I MITICI UNDICI
Parte alla grande la spedizione egiziana dei ragazzi del fioretto azzurro. Ben undici su dodici degli atleti nostrani saranno domani in pedana per la fase finale. Coloro che non hanno dovuto affrontare la fase di qualificazione di oggi e che erano quindi già qualificati di diritto al torneo individuale di domani erano l’oro Olimpico Daniele Garozzo, i compagni di viaggio in quel di Rio Giorgio Avola e Andrea Cassarà e il livornese Lorenzo Nista.

Ad aggiungersi al quartetto ci saranno Edoardo Luperi e Alessio Foconi che hanno ottenuto la qualificazione già dalla fase a gironi, nonchè Francesco Trani, Alessandro Paroli, Saverio Schiavone, Damiano Rosatelli e Tommaso Lari che hanno ottenuto la qualificazione dopo il turno di spareggio.

L’unico a non farcela è stato il più giovane del gruppo italiano, Francesco Ingargiola, che si è dovuto arrendere dopo un combattutissimo 15-14 contro il polacco Michał Janda.

Di seguito la sintesi del cammino degli azzurri e il programma di domani del Tabellone dei 64 (Trentaduesimi di Finale):

Qualificazioni – Fase a Gironi
Alessio Foconi: 6 vittorie, nessuna sconfitta
Francesco Ingargiola: 4 vittorie, 2 sconfitte
Alessandro Paroli: 4 vittorie, 2 sconfitte
Francesco Trani: 4 vittorie, 2 sconfitte
Edoardo Luperi: 5 vittorie, 1 sconfitta
Damiano Rosatelli: 5 vittoria, 1 sconfitta
Tommaso Lari: 4 vittorie, 2 sconfitte
Saverio Schiavone: 3 vittorie, 3 sconfitte

Turno di Spareggio
Trani (ITA) 15-12 Chan (Hkg)
Paroli (ITA) 15-10 Ahmed (Egy)
Janda (Pol) 15-14 Ingargiola (ITA)
Schiavone (ITA) 14-13 Elice (Fra)
Rosatelli (ITA) 15-5 Elshaboury (Egy)
Lari (ITA) 15-8 Nemeth (Hun)

Fase Finale – Tabellone dei 64 (Trentaduesimi di Finale)
Garozzo (ITA) – Meszaros (Hun) domani ore 9.00
Schiavone (ITA) – Chamley-Watson (Usa) domani ore 9.00
Luperi (ITA) – Kim Hyogon (Kor) domani ore 9.20
Foconi (ITA) – Matsuyama (Jpn) domani ore 9.40
Paroli (ITA) – Simon (Fra) domani ore 9.40
Cassarà (ITA) – Oishi (Jpn) domani ore 10.20
Nista (ITA) – Hertsyk (Ukr) ore 10.20
Trani (ITA) – Minuto (Tur) domani ore 10.40
Lari (ITA) – Kwak (Kor) domani ore 10.40
Rosatelli (ITA) – Surwillo (Pol) domani ore 11.00
Avola (ITA) – Prokharau (Blri) domani ore 11.20

Per merito di queste undici qualificazioni, l’Italia sarà il Paese con più rappresentanti nella fase finale del fioretto maschile in questa prima prova stagionale.

SPADA FEMMINILE – IL BLACKOUT INTERROMPE TUTTO: SI RIPARTE DOMANI
Dall’Estonia restano molti punti interrogativi dovuti a un problema di natura tecnica (si parla di black-out) che non hanno permesso il completamento dei sessantaquattresimi di finale (tabellone delle 128, secondo turno di spareggio) e quindi del tabellone principale.

Restano così alla finestra in attesa di conoscere la rispettiva avversaria, almeno fino a domani mattina, le nostre italiane già qualificate alla fase finale vale a dire l’argento Olimpico Rossella Fiamingo, Mara Navarria e Giulia Rizzi.

Alle ore 8:00 di Tallin (7:00 in Italia) cercheranno di aggiungersi al suddetto trio anche Francesca Quondamcarlo, Bianca Del Carretto, Brenda Briasco, Francesca Boscarelli ed Alice Clerici. Si giocheranno con le seguenti avversarie il pass per la qualificazione ai trentaduesimi di finale:

Secondo Turno di Spareggio
Quondamcarlo (ITA) – Trzopek (Usa)
Del Carretto (ITA) – Mackinnon (Can)
Briasco (ITA) – Tahe (Fra)
Clerici (ITA) – Van Brummen (Usa)
Boscarelli (ITA) – Veres (Rou)

Tre putroppo le azzurre che hanno già salutato questa prima prova stagionale. Alberta Santuccio (che si potrà pero consolare con la prova a squadre, nella quale è stata convocata come quarta spadista dal CT Sandro Cuomo) e Roberta Marzani eliminate al primo turno; eliminazione già ai gironi invece per la pisana Camilla Batini.

Primo Turno di Spareggio
Loit (Est) 12-11 Marzani (ITA)
Clerici (ITA) 15-7 Honti-Kisss (Hun)
Krieger (Sui) 15-10 Santuccio (ITA)
Boscarelli (ITA) 15-8 Hoppe Montanaro (Can)

Fase a gironi
Roberta Marzani: 3 vittorie, 3 sconfitte
Alice Clerici: 3 vittorie, 3 sconfitte
Camilla Batini: 2 vittorie, 4 sconfitte
Alberta Santuccio: 4 vittorie, 2 sconfitte
Francesca Quondamcarlo: 5 vittorie, 1 sconfitta
Brenda Briasco: 4 vittorie, 1 sconfitta
Bianca Del Carretto: 4 vittorie, 1 sconfitta
Francesca Boscarelli: 3 vittorie, 2 sconfitte

  •   
  •  
  •  
  •