Scherma, Coppa del mondo under 20: Italia protagonista nelle gare di spada a Bratislava

Pubblicato il autore: Loredana Falduzza Segui

sch
Italia protagonista della tappa di Bratislava del circuito di Coppa del Mondo under 20 di spada. Sulle pedane slovacche, lo scorso fine settimana, si sono svolte le prove di spada femminile e maschile. Prestigiosa doppietta italiana tra le spadiste, con una finale tutta azzurra tra Federica Isola ed Eleonora De Marchi. A vincere, 15-13, è stata Isola, che si è ritrovata sul podio a festeggiare con la compagna della Nazionale. Federica Isola, prima di arrivare alla finalissima, aveva eliminato ai quarti la danese Borrye, 15-14, e in semifinale la svizzera Favre, 15-13. Eleonora De Marchi aveva battuto ai quarti la russa Soldatova, 15-8, e la portacolori della Repubblica Ceca, Coufalova, 15-6. Fermata invece nel turno delle 16 Susan Maria Sica.
Nella gara maschile, invece, Alessio Preziosi e Federico Vismara hanno portato l’Italia sul podio. Sul secondo gradino Alessio Preziosi, dopo la sconfitta in finale contro l’ungherese Gergely Siklosi, 15-10. Col punteggio di 14-12, l’azzurro aveva superato in semifinale Federico Vismara, che a sua volta aveva fermato ai quarti Gianpaolo Buzzacchino, 15-11. Stop al turno dei 16 Cosimo Martini, Giacomo Paolini e Giulio Gaetani.

Tutti i risultati:

SPADA FEMMINILE

Finale
Isola (ITA) – De Marchi (ITA) 15-13

Semifinali
Isola (ITA) – Favre (Sui) 15-13
De Marchi (ITA) – Coufalova (Cze) 15-6

Quarti
Isola (ITA) – Borrye (Den) 15-14
Favre (Sui) – Filina (Rus) 15-12
De Marchi (ITA) – Soldatova (Rus) 15-8
Coufalova (Cze) – Mroszczak (Pol) 15-13

Classifica: 1. Isola (ITA), 2. De Marchi (ITA), 3. Coufalova (Cze), 3. Favre (Sui), 5. Borrye (Den), 5. Mrsozczak (Pol), 7. Soldatova (Rus), 8. Filina (Rus). 14. Sica (ITA), 18. Segatto (ITA), 30. Comitini (ITA), 37. Cagnin (ITA), 54. Varengo (ITA), 71. Cassano (ITA), 78. Pasin (ITA), 94. Rizzi (ITA), 99. Cocozza (ITA).

SPADA MASCHILE

Finale
Siklosi (Hun) – Preziosi (ITA) 15-10

Semifinali
Siklosi (Hun) – Knysh (Rus) 15-14
Preziosi (ITA) – Vismara (ITA) 14-12

Quarti
Knysh (Rus) – Kimfors (Swe) 15-7
Siklosi (Hun) – Marcol (Pol) 15-14
Preziosi (ITA) – Cannone (Fra) 15-14
Vismara (ITA) – Buzzacchino (ITA) 15-11

Classifica: 1. Siklosi (Hun), 2. Preziosi (ITA), 3. Knysh (Rus), 3. Vismara (ITA), 5. Marcol (Pol), 6. Buzzacchino (ITA), 6. Cannone (Fra), 8. Kimfors (Swe). 11. Martini (ITA), 13. Paolini (ITA), 16. Gaetani (ITA), 29. De Mola (ITA), 33. Cuomo (ITA), 34. Marenco (ITA), 42. Canzoneri (ITA), 84. Cini (ITA), 159. Balzano (ITA).

Si sono disputate a Eislingen, in Germania, le prove di sciabola maschile e femminile del circuito europeo Cadetti. Il miglior risultato azzurro è stato il secondo posto conquistato da Alberto Fornasir. L’atleta friulano si è fermato solo in finale contro lo statunitense Mitchelle Saron, 15-7 il punteggio. L’italiano, ai quarti di finale aveva superato il rumeno Razvan Stanescu, 15-8, prima di battere in semifinale, 15-14, il russo Nikita Presnov. Stop nel turno dei 16 per Michele Gallo, sconfitto 15-14 da Saron, poi vincitore finale. Nella gara femminile, vicina al podio Benedetta Taricco. L’azzurra è stata eliminata ai quarti di finale dall’americana Daniella Timofeyev, 15-13. Con lo stesso risultato, nel turno dei 16, la polacca Zuzanna Cieslar aveva battuto l’altra azzurra Camilla Rocci.

Tutti i risultati

SCIABOLA MASCHILE

Finale
Saron (Usa) – Fornasir (ITA) 15-7

Semifinali
Saron (Usa) – Zhao (Usa) 15-6
Fornasir (ITA) – Presnov (Rus) 15-14

Quarti
Saron (Usa) – Haag (Ger) 15-10
Zhao (Usa) – Schickele (Fra) 15-8
Fornasir (ITA) – Stanescu (Rou) 15-8
Presnov (Rus) – Frohlich (Hun) 15-9

Classifica: 1. Saron (Usa), 2. Fornasir (ITA), 3. Prenov (Rus), 3. Zhao (Usa), 5. Schickele (Fra), 6. Stanescu (Rou), 7. Frohlic (Hun), 8. Haag (Ger). 15. Gallo (ITA), 27. Castellani (ITA), 32. Fioretto (ITA), 41. Mariani (ITA), 50. Chignoli (ITA), 59. Rosati (ITA), 63. Roma (ITA), 72. Marciano (ITA), 85. Franciosa (ITA), 85. Ottaviani (ITA), 88. Nigri (ITA), 102. Volpato (ITA), 106. Buonomo (ITA), 119. Lazzaro (ITA), 123. Rea (ITA), 164. Lerede (ITA), 166. Perticoni (ITA), 167. Geuna (ITA), 174. La Barbera (ITA).

SCIABOLA FEMMINILE

Finale
Funke (Ger) – Ilieva (Bul) 15-10

Semifinali
Ilieva (Bul) – Timofeyev (Rus) 15-11
Funke (Ger) – Kudryaeva (Rus) 15-4

Quarti
Ilieva (Bul) – Poupinet (Fra) 15-10
Timofeyev (Usa) – Taricco (ITA) 15-13
Funke (Ger) – Cieslar (Pol) 15-12
Kudryaeva (Rus) – Lusinier (Fra) 15-11

Classifica: 1. Funke (Ger), 2. Ilieva (Bul), 3. Kudryaeva (Rus), 3. Timofeyev (Usa), 5. Lusinier (Fra), 6. Cieslar (Pol), 7. Poupinet (Fra), 8. Taricco (ITA). 13. Rocci (ITA), 37. Vestidello (ITA), 46. Giovannelli (ITA), 53. Serafino (ITA), 57. Del Sal (ITA), 64. Guzzi Susini (ITA), 68. Di Carlo (ITA), 74. Arru (ITA), 75. Albieri (ITA), 81. Mazzarotto (ITA), 82. Carella (ITA), 100. Zucchelli (ITA), 112. Betti (ITA), 115. Fambrini (ITA), 118. Viale (ITA), 124. Manca (ITA), 127. Varriale (ITA), 141. Riccio (ITA), 179. Fantozzi (ITA),

  •   
  •  
  •  
  •