Risultati sci alpino: Shiffrin da urlo, Strachova sul podio a due anni dall’operazione alla testa

Pubblicato il autore: Valerio Mingarelli Segui

sci alpino

Sotto la fitta nevicata di Kuhtai, brilla la stella della statunitense Mikaela Shiffrin (foto). La regina dei rapid gates, campionessa olimpica in carica, si aggiudica l’ultimo slalom speciale valido per la coppa del mondo di sci alpino di questo 2014. Inarrivabile la sua azione: nonostante la giovane età tra i pali stretti la più forte è lei. Ma la vera storia del giorno è quella di Sarka Strachova, nota a tutti come Zahrobska, veterana della Repubblica Ceca che torna sul podio dopo 5 anni. Non solo: la Strachova due anni fa si trovò in pericolo di vita per un grave problema neurologico che colpì la sua testa. Operata con successo, ha iniziata la sua risalita culminata col secono posto di oggi a 80 centesimi dalla Schiffrin. Peri mondiali di Vail la ceca diventa un cliente pericoloso, lei che vanta già un oro a Are nel 2007. Terza la sorprendente elvetica Wendy Holdner. Malissimo le azzurre, con la sola Irene Curtoni al traguardo, ma soltanto ventesima. Sesta invece la leader di coppa Tina Maze, che rimpingua il suo bottino in classifica.

  •   
  •  
  •  
  •