Tour de Ski, confermata l’edizione del 2015

Pubblicato il autore: Andrea Danzi Segui

tour de ski 2015

In attesa che arrivi il freddo, la FIS, in accordo con le federazioni di Italia, Germania e Svizzera, ha ufficializzato il regolare svolgimento della 9a edizione del Tour de Ski.
Le alte temperature di questo periodo hanno, però, messo in preallarme altre località, individuate come idonee sostitute delle tradizionali.
Infatti, Oberstdorf, località bavarese designata a ospitare le prime due tappe, sembra avere qualche problema di innevamento, quindi il prologo di sabato 3 e il primo inseguimento di domenica 4 gennaio potrebbero essere spostate in Val Monastero, località del Canton Grigioni già designata ad accogliere il 6 gennaio la terza tappa, l’unica sprint di questa edizione del Tour.
Qualche difficoltà organizzativa la sta affrontando anche Dobbiaco, sede della quarta e della quinta tappa (7 e 8 gennaio). Per la 10 Km a tecnica classica non sembrano esserci problemi, infatti il piccolo anello di 2,5 Km è già stato completato e nei prossimi giorni verrà allestito anche quello di 5 Km; ma la vera preoccupazione verte sullo svolgimento della tradizionale Cortina-Dobbiaco, 35 Km a inseguimento, unica tappa in linea del Tour. Oggi la neve scarseggia su gran parte del percorso, tanto che gli organizzatori starebbero pensando di far disputare la gara sull’anello di 5 Km.
Tutto pronto invece in Val di Fiemme, che ospiterà le due tappe a tecnica classica con partenza in linea il 10 gennaio, e sull’Alpe del Cermis, tradizionale e spettacolare tappa in salita a conclusione del Tour de Ski domenica 11 gennaio.

  •   
  •  
  •  
  •