Sci alpino femminile: SuperG annullato dopo 11 discese, in vetta c’era la Merighetti

Pubblicato il autore: Valerio Mingarelli Segui

sci alpino

Dopo aver cancellato la discesa libera, il vento (nella foto i danni al parterre) in Austria miete un’altra vittima: anche il SuperG valido per la coppa del mondo di sci alpino femminile viene annullato a Bad Kleinkirchheim. Gli organizzatori hanno optato per lo stop dopo che erano scese 11 atlete e, ironia beffarda della sorte, in vetta alla classifica provvisoria si trovavano le due azzurre Daniela Merighetti e Nadia Fanchini. Il metro però è peggiorato sensibilmente nella tarda mattinata, e dopo diversi indugi si è deciso di sospendere la gara in via definitiva. Le discese delle azzurre sono confortanti in vista del prossimo week end di prove veloci a Cortina d’Ampezzo, pista amata in particolare dalla Merighetti che  sulla Olimpia delle Tofane ha colto finora il suo unico successo in carriera in coppa del mondo. Proprio Cortina è tra le favorite per il recupero di una delle due gare annullate in Karinzia. L’altra, con ogni probabilità, roccherà a St. Moritz tra due settimane.

  •   
  •  
  •  
  •