Sci alpino: le dieci azzurre convocate per i mondiali di Vail

Pubblicato il autore: Valerio Mingarelli Segui

sci alpino

La Federazione italiana sport invernali ha deciso: saranno 10 le atlete azzurre (o meglio rosse, visto che quest’anno le divise italiane hanno questo colore) che rappresenteranno il nostro paese ai prossimi mondiali di sci alpino a Vail, negli Stati Uniti. La nota lieta riguarda Daniela Merighetti (foto): la discesista lombarda, operata soltanto pochi giorni fa alla mandibola, è nell’elenco, nonostante i tanti dubbi che fino a ieri avevano attanagliato i tecnici azzurri. Oltre a lei, la lista comprende Elena e Nadia Fanchini, Johanna Schnarf, Francesca Marsaglia, Elena Curtoni, Federica Brignone, Manuela Moelgg, Chiara Costazza e infine la 18enne piemontese Marta Bassino. Per quanto riguarda le singole gare, per ora è certo solo il quartetto di discesa libera con le sorelle Fanchini, Merighetti e Schnarf. In SuperG, sono certe del posto Nadia Fanchini, Merighetti e Marsaglia, mentre il quarto posto se lo giocheranno Elena Fanchini ed Elena Curtoni, le quali con ogni probabilità faranno entrambe del quartetto di combinata insieme a Schnarf e Brignone. Quest’ultima sarà la nostra atleta di punta in slalom gigante, dove vedremo in gara anche Manuela Moelgg, Nadia Fanchini e, appunto, Marta Bassino (la quale potrebbe giocarsi in allenamento anche il posto in SuperG). Infine lo slalom: ci saranno sicuramente Costazza e Moelgg, alle quali verrà aggiunta probabilmente Federica Brignone, nonostante i risultati piuttosto opachi tra le porte strette. I mondiali di sci alpino per le donne si apriranno martedì 3 febbraio con il SuperG.

  •   
  •  
  •  
  •