Tour de Ski, Marit Bjoergen spadroneggia anche nella seconda tappa

Pubblicato il autore: Andrea Danzi Segui

Marit Bjoergen

Non c’è storia per le avversarie, Marit Bjoergen conferma la sua superiorità e mette una seria ipoteca sul suo primo titolo nel Tour de Ski. Con questa vittoria, la 106a in carriera, si avvicina ad essere l’atleta di sport invernali più vincente di sempre. Senza apparenti problemi ha concluso la 10 km tecnica classica a inseguimento in 29:27.6 precedendo le connazionali Therese Johaug e Heidi Weng di 28.6 e 40.5 secondi.
Nella prima parte di gara ha amministrato con esperienza il vantaggio ottenuto alla partenza per poi incrementarlo, chilometro dopo chilometro, fino all’abisso finale.
Primi punti in gare distance per le atlete italiane, con Virgina De Martin Topranin che recupera dalla 51a posizione alla 29a, ottenendo il 26° tempo di giornata.
Con questa vittoria, la norvegese raggiunge quota 949 punti in classifica generale di Coppa del Mondo davanti alla Johaug giunta a 611 punti.

  •   
  •  
  •  
  •